martedì,Novembre 29 2022

Oppido, un convegno per celebrare i 50 anni dall’introduzione del tempo pieno nella scuola primaria

L'evento si terrà il 23 novembre, alle 10, nella sala del teatro dell’Istituto comprensivo "Oppido - Varapodio - Molochio"

Oppido, un convegno per celebrare i 50 anni dall’introduzione del tempo pieno nella scuola primaria

Un appuntamento importante quello che, mercoledì, alle 10, vedrà celebrare i 50 anni dall’introduzione del tempo pieno nella scuola primaria, nella sala del teatro dell’Istituto comprensivo “Oppido – Varapodio – Molochio”, del plesso centrale. Interventi e relatori di spessore si confronteranno durante il convegno “(1972 – 2022) 50 anni di tempo pieno nella scuola primaria: attualità e prospettive di un modello didattico“. Ad aprire i lavori sarà la dirigente scolastica Francesca Maria Morabito che ha voluto fortemente che si tornasse a discutere di un tema che riguarda da vicino non solo gli studenti ma anche l’intero corpo docente e le famiglie.

Oltre al sindaco di Oppido Mamertina Bruno Barillaro, a portare i saluti istituzionali sarà la vicepresidente della Regione Calabria Giusy Princi che, da esperta nel settore scolastico porterà un contributo fondamentale per l’approfondimento. E nell’entrare nel vivo dei lavori, sarà Giovanni Gareffa a fornire una testimonianza storica, il ricordo di un’avventura che ha segnato un passaggio e un cambiamento importante nella scuola. Sarà, invece, la coordinatrice dei dirigenti tecnici dell’Usr Calabria Loredana Giannicola a illustrare le peculiarità del tempo pieno tra storia e nuovi scenari della contemporaneità. Un tema che parla ai grandi delle esigenze dei piccoli non può fare a meno di uno sguardo prettamente pedagogico ed educativo che sarà fornito dal professore Giuseppe Trebisacce.

Ma il tema del convegno vuole dare una prospettiva storica di cambiamento guardando alle esigenze odierne ed è proprio per questo che fondamentale sarà il contributo del sociologo Francesco Rao che offrirà spunti di riflessione su una scuola aperta pronta a superare le povertà educative delle aree interne. L’appuntamento è, dunque, il 23 novembre, alle 10 all’istituto comprensivo di Oppido Mamertina per raccontare una storia lunga mezzo secolo di una scuola che guarda al futuro. L’evento è patrocinato dalla Regione Calabria e dal Comune di Oppido Mamertina.

Articoli correlati

top