martedì,Novembre 29 2022

Reggio, oggi la presentazione del libro di Caterina Praticò

Appuntamento nel pomeriggio alla biblioteca "De Nava". L'evento a cura del Comune e del centro internazionale Scrittori della Calabria

Reggio, oggi la presentazione del libro di Caterina Praticò

Io a scuola non ci sono potuto andare” è il titolo del romanzo di Caterina Praticò, Europa Edizioni che verrà presentato a cura del comune di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria e la Biblioteca “De Nava”, lunedì 21 novembre, alle ore 16:45, presso i locali della stessa Biblioteca. Dopo il saluto istituzionale, parlerà del romanzo Paola Radici Colace, prof ordinario di Filologia classica presso l’Università di Messina, lettura di brani scelti a cura di Pasquale (Pax) Curatola. Coordina la manifestazione Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Sarà presente l’autrice, Caterina Praticò.

Per Nato, il protagonista del romanzo, è arrivato il tempo di andare a scuola. Con entusiasmo scopre il piacere di sfogliare i primi libri, di ascoltare il maestro, di giocare con gli altri bambini, di frequentare quel luogo che regala continue emozioni, tanto da non volere mai perdere un giorno di lezione. Quando nel 1940 scoppia la guerra la scuola diventa anche un rifugio, un posto in cui restare per qualche ora lontano dalle tensioni che si cominciavano a respirare in casa. Ma ben presto quel conflitto fa conoscere il suo lato peggiore fatto di miseria e paura e anche la famiglia di Nato, come tante altre, decide di abbandonare il paese. Nato deve interrompere gli studi proprio quando mancava solo qualche mese al conseguimento della licenza elementare. Da quel momento per il bambino inizia una nuova vita. “Io a scuola non ci sono potuto” andare è un romanzo che racconta la vita di un uomo che è passato dalle privazioni dell’infanzia e dell’adolescenza alle conquiste dell’età matura.

Articoli correlati

top