domenica,Aprile 14 2024

Reggio, domani al museo apertura serale con Babbo Natale

Domani sera festa in Piazza Orsi con l’apertura straordinaria fino alle 23

Reggio, domani al museo apertura serale con Babbo Natale

Apertura serale fino alle 23.00 domani sera, 13 dicembre, per il ritorno di Babbo Natale al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. La serata rientra nel palinsesto degli eventi dedicati alle festività natalizie e sarà tutta dedicata ai piccoli visitatori che, dalle ore 20:00, saranno accolti in Piazza Paolo Orsi da Babbo Natale in persona con tante dolci sorprese.

Sarà un vero piacere ed un’esperienza divertentissima poter scrivere la propria letterina a Babbo Natale per poi consegnarla e scattare una foto insieme, a ricordo di questo magico incontro, con il suggestivo sfondo dei Bronzi di Riace e del maestoso albero allestito in Piazza Orsi.

Per rendere ancora più speciale la serata, lo staff del Museo consegnerà ai bambini tanti dolci pensieri e palloncini colorati. «Un’altra serata dedicata ai piccoli visitatori e alle famiglie che, dopo la felice occasione del 3 dicembre scorso, potranno vivere il Museo anche oltre le collezioni e la visita ai reperti della Calabria antica- afferma il Direttore Carmelo Malacrino.

Sulla scia delle tante iniziative che il MArRC ha inteso dedicare ai giovani per stimolare la loro curiosità e il desiderio di scoprire e conoscere le proprie radici storiche e culturali. Gli eventi e i laboratori che dedicheremo ai bambini e ragazzi durante il calendario natalizio– conclude – saranno un’ottima occasione per scoprire il proprio patrimonio divertendosi».

Dalle 20.00 alle 21.30, inoltre, sarà presente in Museo la Fondazione Onlus Banco Alimentare per sensibilizzare i visitatori sui temi delle eccedenze alimentari. Come di consueto a partire dalle ore 20.00 il costo del biglietto sarà di soli 3 euro. L’ingresso fino a 18 anni, invece, è sempre gratuito. Fino alle ore 23:00 (con ultimo ingresso alle ore 22:30) si potrà accedere alle sale espositive ed ammirare le mostre temporanee in esposizione come “I Bronzi di Riace. Un percorso per immagini” con foto di Luigi Spina, collocata lungo la maestosa scalinata progettata dall’architetto Piacentini.

Al livello E due esposizioni “Il Vaso sui Vasi. Capolavori dal Museo Jatta di Ruvo di Puglia” e “Oltre l’emergenza. Attività e restauri dopo l’alluvione del 2018”. Infine, al piano D l’ultima sezione inaugurata qualche giorno fa e dedicata a “Depositi In Mostra” a cura di Carmelo Malacrino e del Funzionario Archeologo Daniela Costanzo. Si tratta di un piccolo allestimento che ospiterà di volta in volta, reperti sempre nuovi e mai esposti prima.

Per le imminenti festività natalizie il MArRC, aperto dal martedì alla domenica e di norma sempre chiuso il lunedì, sarà eccezionalmente aperto il 26 dicembre e il 2 gennaio. Sarà chiuso, invece, il 25 dicembre e il 3 gennaio. Il giorno di Capodanno coincide con la prima domenica del mese, di conseguenza il MArRC, seguendo l’iniziativa ministeriale “Domenica al Museo”, sarà regolarmente aperto con ingresso gratuito.

Articoli correlati

top