mercoledì,Giugno 12 2024

Bagnara, benedetti i locali della nuova struttura della cittadella dell’Immacolata

Al piano superiore è stata predisposta la Biblioteca teologico-filosofica composta da oltre 20 mila volumi

Bagnara, benedetti i locali della nuova struttura della cittadella dell’Immacolata

Benedetti i locali della nuova struttura edificata all’interno della Cittadella dell’Immacolata di Bagnara Calabra che è già in funzione per l’accoglienza dei pellegrini, la promozione culturale e per favorire la ricerca di studenti e docenti che operano in ambito accademico. Ben due sale conferenze – che in totale possono ospitare 200 ospiti tra relatori e componenti dell’assemblea – un refettorio con oltre cento posti a sedere e sale ricreative compongono il piano terra.

Al piano superiore è stata predisposta la Biblioteca teologico-filosofica composta da oltre 20 mila volumi e una sezione con le riviste più accreditate.

La sezione dedicata alla Mariologia è tra le più complete e aggiornate nel panorama bibliotecario attuale. Spiccano quelle dedicate alla Storia della Chiesa, Teologia Dogmatica, Teologia spirituale, Metafisica e Studi biblici. All’interno predisposta un’ampia area studio e tre grandi sale letture che si affacciano direttamente in direzione dello Stretto di Messina offrendo un panorama unico nel suo genere.

Nelle sale è attiva la tecnologia più all’avanguardia e una free WiFi zone a velocità 5G per agevolare la consultazione e lo studio ai ricercatori. Si tratta di un servizio che la Cittadella vuole offrire affinché non si promuova soltanto l’aspetto spirituale ma anche la formazione culturale e teologica affinché il “Giardino della Tuttasanta” possa proporsi come punto di riferimento per chi è impegnato nella ricerca scientifica in ambito accademico.

Articoli correlati

top