lunedì,Febbraio 26 2024

Record del reggino Gennaro Cortese: a 72 anni colleziona la settima laurea

La tesi su “Il valore della mancanza crescere senza padre in adolescenza”, è stata discussa all’Università degli studi di Messina

Record del reggino Gennaro Cortese: a 72 anni colleziona la settima laurea

A 72 anni, il reggino Gennaro Cortese, batte tutti i record e consegue la settima laurea. Cortese, già dirigente Telecom e presidente del Coordinamento quadri Telecom per Calabria e Sicilia, oltre ad essere un giornalista pubblicista, ricopre il ruolo di presidente della sezione provinciale dell’Associazione combattentistica nazionale del fante. Nel 2020 ha anche ricevuto il “San Giorgio d’oro” dalla città Metropolitana di Reggio Calabria. Da giovane è stato un atleta in varie discipline.

Da giovane è stato un atleta in varie discipline. Il suo viaggio nel mondo della conoscenza è nato quasi per caso, a seguito di una “sfida” con sé stesso, avendo voluto dimostrare che non è mai troppo tardi per realizzare le cose che si desiderano. Cortese non potendo intraprendere gli studi universitari dopo il diploma, è partito come tanti giovani, alla volta di Milano, con la sua valigia di cartone verde (che ancora conserva) per lavorare in fabbrica e rimanervi fino alla chiamata per il servizio militare svolto come Ufficiale dell’Esercito.​

La nuova laurea

L’ultima laurea del pensionato reggino, conseguita il 22 marzo, ha riguardato il corso “Servizio sociale e Politiche sociali”. La tesi su “Il valore della mancanza crescere senza padre in adolescenza”, è stata discussa presso l’Università degli studi di Messina. Uno studio all’interno del quale ha analizzato la responsabilità del genitore nonché l’importanza e la mancanza della figura paterna. L’ultima parte del lavoro è invece dedicata alla propria esperienza di vita e alla figura paterna perduta in giovinezza a causa di una malattia.

Articoli correlati

top