giovedì,Giugno 13 2024

Al Parco Masci di Villa San Giovanni la presentazione del libro “Un Paese Felice”

L'incontro con l’autore Carmine Abate
Martedì 21 maggio alle ore 18.00

Al Parco Masci di Villa San Giovanni la presentazione del libro “Un Paese Felice”

Il Comitato Borgo di Piale e la Condotta Slow Food Versante dello Stretto e Costa Viola APS promuovono a Villa San Giovanni l’incontro con l’autore Carmine Abate, premio Campiello 2012, per presentare l’ultima fatica letteraria, edita Mondadori, “Un Paese Felice”.

L’appuntamento è fissato per martedì 21 maggio alle ore 18.00 presso il Parco Masci di Villa San Giovanni. Ad accompagnare l’autore ci saranno il giornalista Marcello Barillà e la referente regionale di “Nati per Leggere”, la bibliotecaria Tiziana Scarcella.

“Abbiamo voluto fortemente proporre un momento di incontro culturale, una “chiacchierata” con uno degli scrittori più veri e coinvolgenti della narrativa italiana. Una voce che racconta la Calabria, le sue ricchezze e suggestioni, la sua natura al tempo stesso dolce e pungente, territori aspri e ricchi.  Un ringraziamento particolare va agli amici del Parco Masci Pasqualino Pizzimenti per avere sposato con entusiasmo questa presentazione e aver deciso di ospitare questo importante evento culturale” – dichiarano gli organizzatori Mariano Giuseppe Sofi e Cosimo Foti per il Comitato Borgo di Piale e la Condotta Slow Food Versante dello Stretto e Costa Viola APS.

L’incontro con l’autore è patrocinato dai Comuni di Villa San Giovanni e Campo Calabro e sarà arricchito dagli interventi del Sindaco di Villa San Giovanni Giusy Caminiti, padrona di casa, dal Presidente del Consiglio di Villa San Giovanni Caterina Trecroci e dal Sindaco di Campo Calabro Sandro Repaci.

Carmine Abate è tra gli autori italiani più apprezzati e conosciuti in tutto il mondo. Ha esordito in Italia con Il Ballo Tondo, a cui sono seguiti raccolte e romanzi di grande successo, come Il Cercatore di Luce, Il Bacio del Pane, La Collina del Vento, La Festa del Ritorno.

Con “Un Paese Felice” racconta una storia d’amore e di speranza ambientata in un paesino felice della Calabria, destinato ad essere spazzato via per la costruzione del polo siderurgico.

“Un Paese Felice” è un’abbagliante storia d’amore e di rabbia, di destini individuali e destino collettivo, di “violenza delle memorie” e di speranza. Perché protagonisti sono due giovani conquistati dalla forza dell’utopia che lottano contro i potenti e non rinunciano a portare il loro impegno nella Storia. Attorno a loro, un coro di voci possenti e vive catturano la nostra coscienza e rendono attualissima e universale la vicenda di Eranova.

L’incontro è il primo appuntamento dell’evento “Piale Borgo in primavera 2024”.

Articoli correlati

top