sabato,Novembre 28 2020

Hospice, una convenzione consentirà di proseguire nell’attività di assistenza ai pazienti in cure palliative

«La firma è avvenuta alla presenza dell’on. Francesco Cannizzaro che ha in questi mesi svolto un’intensa attività di mediazione impegnando le proprie energie e capacità nel promuovere incontri a livello regionale»

Hospice, una convenzione  consentirà di proseguire nell’attività di assistenza ai pazienti in cure palliative

Riceviamo e pubblichiamo

«Ieri 21 luglio 2020 presso gli uffici della Direzione Generale dell’ASP, la Commissione Straordinaria che dirige l’ASP di Reggio Calabria e il Presidente della Fondazione “Via delle Stelle” hanno firmato la convenzione che consentirà all’Hospice di Reggio Calabria di proseguire la sua attività di assistenza ai pazienti in cure palliative. La firma è avvenuta alla presenza dell’on. Francesco Cannizzaro che ha in questi mesi svolto un’intensa attività di mediazione impegnando le proprie energie e capacità nel promuovere incontri a livello regionale e locale finalizzati al raggiungimento dell’obiettivo di mantenere in vita la Struttura.

Il presidente della Fondazione, dr. Vincenzo Trapani Lombardo, anche a nome del Consiglio di Amministrazione, ringrazia tutto il personale dell’Hospice che, «pur non percependo il giusto riconoscimento salariale da oltre tre mesi, ha sempre prestato il servizio con professionalità e dedizione soprattutto durante il difficile periodo della pandemia, garantendo ai pazienti e ai familiari, in regime di ricovero o in assistenza domiciliare idonee cure e sostegno.

Un ringraziamento doveroso va fatto, inoltre, alla Commissione Straordinaria, alle Direzioni sanitaria e amministrativa, al generale Saverio Cotticelli e alle Istituzioni regionali che hanno mostrato una particolare sensibilità verso l’Hospice, prodigandosi per far fronte alle obiettive difficoltà incontrate. Un caloroso grazie all’on. Francesco Cannizzaro artefice del risultato raggiunto».

Vincenzo Trapani Lombardo