mercoledì,Novembre 25 2020

Reggio Calabria, l’Usb plaude alla positiva chiusura della vertenza Hospice

Sottolinea l'unione: «La struttura non chiuderà e passerà a nuova vita grazie all’impegno di tutti i componenti il tavolo di trattative e alla loro volontà di risolvere questa vertenza»

Reggio Calabria, l’Usb plaude alla positiva chiusura della vertenza Hospice

«Apprendiamo con viva soddisfazione la notizia della positiva conclusione della lunga odissea dell’Hospice Via delle Stelle. La struttura non chiuderà e passerà a nuova vita grazie all’impegno di tutti i componenti il tavolo di trattative e alla loro volontà di risolvere questa vertenza». Così in una nota l’Usb di Reggio Calabria.

«Sappiamo bene che le difficoltà superate non erano di poco peso ma sappiamo anche che la struttura raccoglie i bisogni di tanta gente poco fortunata le cui necessità e richieste di assistenza non potevano rimanere senza risposta. Una soluzione che è stata raggiunta, va riconosciuto, grazie all’impulso dell’On. Francesco Cannizzaro, che si è speso per chiudere questa vicenda che doveva e poteva trovare termine già da molto tempo. Un enorme ringraziamento va inoltre a tutto il personale della struttura che, con grande spirito di abnegazione e grande attaccamento al lavoro, ha continuato a garantire assistenza agli ospiti e alle loro famiglie anche nei lunghi periodi privi di retribuzione.

L’USB ha sempre lavorato per la soluzione positiva della vertenza, consapevole delle grandi difficoltà presenti ma convinta che questa struttura non poteva assolutamente essere abbandonata a se stessa, per il bene del servizio che offre e per le battaglie che se pur in silenzio i lavoratori hanno portato avanti.

Auguriamo alla struttura un cammino da oggi più sereno e libero da tristi pensieri, garantiti dalla continuità del servizio. Dal canto nostro continueremo a garantire la presenza di questa organizzazione sindacale, per il bene della struttura ed a garanzia dei diritti dei lavoratori».