mercoledì,Ottobre 21 2020

Villa San Giovanni, Avr: l’usb chiede un incontro urgente al sindaco

I sindacati: «Il 30 settembre si chiuderà, la stagione dell’Avr nella gestione di questi delicati servizi, e il Comune di Villa San Giovanni ha deciso di procedere ad un affidamento per due mesi attraverso delle procedure negoziate»

Villa San Giovanni, Avr: l’usb chiede un incontro urgente al sindaco

L’Usb ha mandato una richiesta di incontro urgente al Sindaco di Villa San Giovanni e all’Assessore all’ambiente della cittadina dello Stretto per rappresentare i propri dubbi sulla situazione raccolta rifiuti e spazzamento.

«Come ben noto il 30 settembre si chiuderà, finalmente, la stagione dell’Avr nella gestione di questi delicati servizi, e il Comune di Villa San Giovanni ha deciso di procedere ad un affidamento per due mesi attraverso delle procedure negoziate.

Capiamo la scelta dei due mesi, in attesa che si definisca la situazione più generale legata al progetto di raccolta rifiuti metropolitano affidato alla Castore. Ma è un lasso di tempo troppo breve per pensare a un reale investimento da parte della ditta aggiudicataria,. Questo, abbinato alla scelta di valutare esclusivamente la minore offerta, rischia di generare una grave contrazione del costo del lavoro, con i conseguenti rischi per lavoratori già troppo mortificati dalla gestione Avr.

Perciò, per evitare che al danno si aggiunga la beffa, USB vuole incontrare al più presto l’Amministrazione comunale villese, e fugare quindi ogni dubbio».