sabato,Ottobre 24 2020

Locri, il plauso di Sainato per l’incremento ore ai dipendenti comunali

Il consigliere regionale: «L'atto finale di una battaglia vinta dall'amministrazione Calabrese»

Locri, il plauso di Sainato per l’incremento ore ai dipendenti comunali

Il consigliere regionale Raffaele Sainato esprime il proprio apprezzamento per l’importante traguardo raggiunto dopo anni di battaglia dai 29 dipendenti part time del comune di Locri, che hanno ottenuto un incremento delle ore lavorative settimanali da 18 a 30. Un grande merito in questo senso va espresso all’Amministrazione Comunale, che per diversi anni ha perseguito questo obiettivo.

Un traguardo che sortirà effetti positivi sull’erogazione dei servizi alla cittadinanza, che aumenteranno di 348 ore nelle diverse specialità pubbliche, nonché sull’integrazione salariale così ottenuta dai dipendenti, che vanno ad aggiungersi agli altri operai part time del comune che già in una precedente tranche erano stati beneficiari dell’incremento orario.

«Questa vittoria, oggi applaudita anche da parte dei sindacati, – sottolinea Sainato-  rappresenta l’atto finale di una battaglia vinta dall’amministrazione comunale Calabrese, che ha sempre agito nell’interesse ultimo dei cittadini e dei lavoratori comunali. Una amministrazione in cui ho operato per anni da Consigliere di maggioranza (consigliere comunale prima ed ex assessore con delega al personale ed infine come Vicesindaco), agendo a favore di questa decisione in modo congiunto con il team dell’esecutivo. Una conquista, ardentemente perseguita, quindi, per questi 29 lavoratori, che da oggi si troveranno inquadrati con un orario lavorativo quasi full time, ottenuta grazie agli atti svolti dall’amministrazione, che ha operato nell’interesse e per la salvaguardia dei diritti del personale e per la migliore conduzione dell’ente locale».