lunedì,Giugno 27 2022

Recovery Fund, Sainato: «Opportunità per la statale 106»

Il consigliere regionale: «Un potenziale di sviluppo immenso non solo per i nostri territori, ma per tutto il Mezzogiorno e per l'intero Paese»

Recovery Fund, Sainato: «Opportunità per la statale 106»

«Siamo consapevoli che questa del Recovery Fund è una straordinaria opportunità per l’Italia ed è per questo che ho voluto, fortemente, affrontare il tema, declinato come significativa occasione di sviluppo per la Calabria. Le risorse previste dal Next Generation EU sono fondamentali per investire in un’ampia gamma di infrastrutture, vitali per il Sud e lo sono soprattutto per il completamento della Strada statale 106-Jonica». Così in una nota il consigliere regionale Raffaele Sainato.

«La tavola rotonda online che abbiamo tenuto è stata un’occasione utilissima per far dialogare, costruttivamente, più forze politiche, diversi livelli istituzionali e il mondo della società civile. Occorre partire essendo vigili, verificando che le risorse destinate al Mezzogiorno crescano in modo esponenziale alla quantità e qualità dei problemi e quelle già stanziate non vengano a mancare».

«Dobbiamo infrangere le barriere localistiche e avere progetti di lungo e alto respiro. La S.S. 106 rappresenta un potenziale di sviluppo immenso non solo per i nostri territori, ma per tutto il Mezzogiorno e per l’intero Paese ed è coerente con le linee guida, approvate dalla Commissione europea, per il Next Generation EU. Per fare ciò, però, occorre creare un fronte comune nell’individuazione di un nuovo approccio politico ai problemi e nell’individuazione di nuove modalità per risolverli. Senza limitarsi alla mera protesta. Come Consigliere Regionale mi impegnerò, anche a nome degli altri colleghi, perché si ottenga la massima attenzione verso il nostro territorio e un approccio diverso riguardo le problematiche che ci vedono, purtroppo, protagonisti in negativo, da moltissimi anni. Il momento di confronto che abbiamo vissuto, tuttavia, non rimarrà un fatto isolato. La sintesi delle considerazioni svolte e le proposte emerse saranno oggetto di uno specifico e puntuale documento che verrà inviato alla deputazione calabrese e al Governo nazionale, affinché nella programmazione del Recovery Fund si inserisca il completamento di tutta la Strada Statale 106, da Reggio Calabria a Taranto» Ha concluso Sainato.

Articoli correlati

top