domenica,Settembre 26 2021

Caporalato a Gioia Tauro, il plauso di Logiacco e Tripodi alla Polizia

La sindacalista e il primo cittadino di San Ferdinando: «Settore dell'economia attraversato dal sopruso e dalla prevaricazione»

Caporalato a Gioia Tauro, il plauso di Logiacco e Tripodi alla Polizia

«L’importante e articolata azione di Polizia denominata “Rasoterra”, condotta dalla Procura di Palmi e dal Commissariato di Gioia Tauro, per combattere l’ignobile fenomeno del caporalato e riportare la legalità in un settore dell’economia attraversato dal sopruso e dalla prevaricazione, è motivo di fiducia per tutti i calabresi impegnati a costruire una società più giusta ed una più alta qualità della vita». Così in una nota congiunta la sindacalista Cgil Celeste Logiacco e il sindaco di San Ferdinando Andrea Tripodi.

«Alle donne e agli uomini delle Istituzioni impegnati ad assicurare la serenità ambientale e ad affermare i valori della legalità e del lavoro, esprimiamo apprezzamento per il loro costante impegno e sentimenti di gratitudine e di riconoscenza per la costruzione silenziosa e quotidiana di un capitale di speranza e di affidamento, necessario per la crescita democratica e civile dei nostri territori» conclude il comunicato.

Articoli correlati

top