venerdì,Maggio 14 2021

Maltempo, risarcimenti alle imprese agricole: Metrocity e Regione a confronto

Il consigliere delegato Marino ha promosso un incontro a cui hanno preso parte l'assessore regionale Gallo e le associazioni di categoria

Maltempo, risarcimenti alle imprese agricole: Metrocity e Regione a confronto

La Città Metropolitana fa fronte comune con la Regione Calabria per risollevare e far ripartire le imprese agricole del territorio reggino duramente colpite da calamità naturali ed eventi atmosferici eccezionali. In questo contesto si inserisce il nuovo incontro promosso dal Consigliere metropolitano con delega all’Agricoltura, Giuseppe Marino, per fare il punto della situazione circa lo stato dell’arte del comparto e le misure a favore del tessuto produttivo su cui l’ente di Palazzo “Alvaro” sta lavorando. Alla riunione, che si è svolta in videoconferenza, hanno preso parte oltre allo stesso consigliere Marino, anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, il dirigente generale Dipartimento regionale Agricoltura, Giacomo Giovinazzo, il direttore di Confagricoltura Calabria, Angelo Politi e per Coldiretti Reggio Calabria, il direttore Pietro Sirianni e Antonio Maesano.

Nel corso dell’incontro, è stato analizzato lo scenario complessivo del settore agrumicolo, alla luce degli ingenti danni causati alle coltivazioni dalla forte gelata che si è abbattuta lo scorso 10 aprile in diverse aree del territorio metropolitano. «Eventi – ha spiegato il consigliere Marino a margine dei lavori – che hanno colpito in modo particolare le produzioni di kiwi della Piana, nelle zone di Polistena, Cittanova e Rosarno, ma anche altri contesti del settore agrumicolo come le piantagioni di avocado e naturalmente anche gli ortaggi. Di concerto con la Regione Calabria stiamo definendo la strategia di intervento a sostegno degli imprenditori colpiti, attraverso dei risarcimenti per danni alla produzione nel quadro del decreto legislativo 102 del 2004. La Città metropolitana e la Regione – ha poi evidenziato Marino – stanno inoltre cooperando anche per raccogliere le segnalazioni stesse degli imprenditori che hanno subito danni. Siamo già arrivati a circa 177 richieste di intervento e gli uffici periferici della Metrocity sono al lavoro per redigere una dettagliata relazione che consentirà alle strutture regionali di attivarsi. In questa direzione, ci conforta l’impegno assunto dall’assessore Gallo circa l’attivazione di un canale di dialogo diretto con il Ministero delle politiche agricole per snellire e rendere operative il prima possibile le procedure per i risarcimenti».

«E’ molto importante in questa delicata fase, peraltro ancora duramente segnata dalla crisi sanitaria, riuscire a operare con senso di responsabilità e capacità di fare squadra tra i diversi livelli di governance, specie per un settore chiave per l’economia e l’occupazione del nostro territorio come quello agricolo. Alla Regione – ha poi concluso il rappresentante di Palazzo “Alvaro” – abbiamo anche ribadito la centralità del bergamotto per il rilancio delle politiche di settore e, al contempo, la necessità di predisporre dei bandi nel quadro del Psr che puntino alla prevenzione da eventi calamitosi, attraverso l’istituzione di fondi che consentano alle aziende di dotarsi di sistemi e strumentazioni in grado di proteggersi da eventi atmosferici estremi. Una misura, questa, che consentirebbe anche alle imprese di ottenere delle polizze assicurative a condizioni economiche nettamente più favorevoli. Dalla Regione è stato inoltre ribadito l’impegno e il ruolo della Città metropolitana anche nel quadro della fondamentale attività di programmazione e definizione degli indirizzi del Programma di sviluppo rurale».

top