martedì,Luglio 27 2021

Sciopero dipendenti “Castore”, consiglieri FI: «Assurdo che paghino cittadini e lavoratori»

Servizio sospeso per diverse ore per protestare a causa dei ritardi nei pagamenti. I lavoratori lamentano il ritardo delle ultime 2 mensilità, a cui si aggiunge la quattordicesima

Sciopero dipendenti “Castore”, consiglieri FI: «Assurdo che paghino cittadini e lavoratori»

Questa mattina, presso la loro sede operativa, i dipendenti della Società “Castore” hanno sospeso il servizio per diverse ore per protestare a causa dei ritardi nei pagamenti. I lavoratori lamentano il ritardo delle ultime 2 mensilità, a cui si aggiunge la quattordicesima.

A dare la notizi a i consiglieri di Forza Italia Federico Milia, Antonino Caridi, Antonino Maiolino che, in una nota, evidenziano «Dispiace che a pagare le conseguenze della cattiva gestione del Comune siano sempre i meno responsabili, vale a dire cittadini e dipendenti.

Oltre a sollecitare l’Amministrazione Falcomatà affinché liquidi al più presto le spettanze ai lavoratori, cogliamo l’occasione per sottolineare gli immani sacrifici che gli stessi quotidianamente sono chiamati a fare per tentare di contenere le continue emergenze cittadine. Nonostante, per giunta, siano in sotto organico».

top