martedì,Settembre 28 2021

Area grecanica, il Gal incontra il territorio

Numerose sono state le sollecitazioni e le domande provenienti dal pubblico che hanno trovato puntuali risposte da parte dei relatori

Area grecanica, il Gal incontra il territorio

Si è svolto a Bova Marina, lo scorso 6 settembre, presso la Sala della Fondazione I.R.S.S.E.C., un incontro organizzato dal GAL Area Grecanica volto a presentare al territorio i primi 4 importanti bandi finanziati dal PAL (Piano di Azione Locale) Area Grecanica nell’ambito del PSR Calabria 2014-2020 Misura 19 Approccio Leader e finalizzati a stimolare la crescita e a promuovere la sostenibilità ambientale ed economica delle aree rurali.

Il Gal, in continuità con i piani di sviluppo già sostenuti, ha pubblicato due bandi a favore dei comuni dell’area, destinati a sostenere investimenti per il miglioramento dell’offerta di turismo rurale e la riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei borghi della Calabria Greca. Un terzo bando rivolto ai privati e finalizzato a migliorare i servizi essenziali delle aree interne attraverso nuove forme di imprenditorialità sociale, quali le cooperative di comunità, ed infine un quarto bando destinato a reti di imprese per rafforzare i rapporti di cooperazione tra aziende agricole e altri soggetti imprenditoriali.

All’incontro, che si è svolto nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, hanno partecipato non solo i soggetti privati, ma anche numerosi amministratori e referenti dei 17 comuni dell’Ambito 13, su cui insiste il PAL Area Grecanica.

Ad aprire l’incontro il Sindaco di Bova Marina, on. Saverio Zavettieri, che ha sottolineato l’importanza e l’utilità di queste iniziative per il territorio. A seguire il Presidente del GAL Area Grecanica, Dott. Filippo Paino che in primis ha espresso solidarietà alle comunità ed alle imprese dell’Area Grecanica devastate e danneggiate dagli incendi ed ha manifestato la propria vicinanza alle famiglie che hanno perso persone care nei roghi dell’Aspromonte.

Continuando, il Presidente ha delineato lo scenario in cui si collocano le opportunità dell’Area Grecanica sottolineando come l’azione del Gal contribuisca al raggiungimento delle finalità della Strategia Nazione delle Aree Interne. Il Presidente ha affermato ancora di essere orgoglioso di poter sostenere progetti che incidono positivamente sulle comunità locali ed ha ringraziato per il lavoro svolto i componenti del Consiglio di Amministrazione e della Struttura tecnica.

Infine il Presidente ha assicurato che il sostegno al territorio proseguirà con la pubblicazione di nuovi bandi e con l’ampliamento della base societaria del Gal permettendo l’ingresso di nuovi soci pubblici e privati. Pertanto il confronto con il territorio proseguirà e sarà finalizzato a raggiungere questi obiettivi.

Gli aspetti tecnici sono stati affrontati dal Responsabile di Piano, ing. Pietro A. Polimeni, che ha presentato i bandi ed è entrato nel merito delle disposizioni attuative e procedurali.

Particolarmente qualificata è stata la partecipazione del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria con il Direttore Generale, Dott. Giacomo Giovinazzo, e con il Dirigente Dott. Giuseppe Palmisani che hanno apprezzato l’azione del Gal ed hanno invitato a continuare a presentare proposte, assicurando la piena disponibilità a discutere, approfondire e prendere in considerazioni le azioni ritenute utili per il territorio.

Numerose sono state le sollecitazioni e le domande provenienti dal pubblico che hanno trovato puntuali risposte da parte dei relatori.

I Bandi, in pubblicazione dal 6 settembre al 20 ottobre, sono scaricabili dal sito del GAL www.galareagrecanica.it . Verranno ulteriormente approfonditi attraverso degli incontri tecnici, il cui calendario sarà pubblicato a breve, che saranno dislocati  in diversi comuni dell’Area, ai fini di facilitare la partecipazione  di tutti gli interessati che vivono nel  comune sede dell’incontro ma anche nei comuni limitrofi.

top