sabato,Luglio 2 2022

Concours Mondial de Bruxelles, il “Palizzi Igt” alla prova dei delegati

Anche i Gal locali protagonisti dell’importante kermesse enologica. Il 24 maggio cinquanta esperti degusteranno i prodotti delle cantine locali

Concours Mondial de Bruxelles, il “Palizzi Igt” alla prova dei delegati

Ci saranno anche i Gruppi di azione locale (Gal) calabresi a Rende al Concours Mondial de Bruxelles, l’importante competizione enologica internazionale che nasce con l’obiettivo di far emergere vini d’ineccepibile qualità provenienti da tutto il mondo. In tal modo la nostra regione si appresta a diventare protagonista di un grande evento mondiale che avrà come tema centrale il vino, ma che coinvolgerà ogni aspetto del suo patrimonio enogastronomico e culturale.

Dal oggi fino al 22 maggio, una giuria internazionale composta da 310 esperti di 45 nazionalità diverse valuterà oltre 7.370 vini nazionali e internazionali, tra cui quelli calabresi. Giornalisti di settore, buyers e altri esperti in enogastronomia, visiteranno le zone silane e dall’Alto Jonio cosentino alla ricerca delle sue peculiarità, per poterle poi raccontare al mondo.

«Grazie all’impegno della Regione Calabria, dell’Assessore Gianluca Gallo e del Direttore Generale del Dipartimento Agricoltura Giacomo Giovinazzo – si legge in una nota – il concorso si svolgerà per la prima volta in Calabria e vedrà la partecipazione attiva dei GAL calabresi».

Dal 23 al 25 maggio poi una delegazione di esperti, accompagnati dai Gal dei rispettivi territori, visiterà le altre zone della Calabria a partire dall’Alto Jonio crotonese per giungere infine nel vibonese. Sarà quindi una occasione unica per promuovere il territorio dell’intera regione e creare occasioni di promozione e sviluppo.

In questo contesto anche la terra dei Greci di Calabria si prepara ad accogliere la delegazione di circa 50 esperti che, accompagnata dai Gal Area Grecanica, Terre Locridee e Batir della costa viola, sarà in visita nel territorio della provincia di Reggio Calabria, il prossimo 24 maggio.

L’evento nell’Area Grecanica si svolgerà a Palizzi, presso la Cantina Nesci di Palizzi in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Euclide di Bova Marina e l’Agenzia Pucambù.

L’incontro vedrà protagoniste le aziende vitivinicole della nostra Area produttrici di vino IGT Palizzi che avranno l’opportunità di far conoscere ed apprezzare agli esperti degustatori internazionali i propri vini accompagnati da prodotti tipici locali.

top