venerdì,Agosto 19 2022

Messina, incontro sulle prospettive crocieristiche dei porti dello Stretto

L’Autorità incontrerà le istituzioni e i rappresentanti di Msc: «Vocazione crocieristica asset privilegiato anche per Reggio»

Messina, incontro sulle prospettive crocieristiche dei porti dello Stretto

Sarà un incontro importante quello di oggi a Messina, a bordo della MSC Seaview, fra i rappresentanti della MSC Crociere, il Presidente dell’AdSP dello Stretto Mario Mega ed i rappresentanti delle Istituzioni locali e portuali.

L’obiettivo dell’evento – si legge in una nota – è quello di presentare alle Autorità e alla stampa il consolidamento nei Porti dello Stretto di quella che è ormai la principale compagnia crocieristica con governance italiana che confermerà il porto di Messina come scalo privilegiato di imbarco e sbarco anche per le future stagioni.

Il Presidente Mega, al contempo, illustrerà i dettagli della programmazione infrastrutturale, gestionale e promozionale che, sin dal suo insediamento, l’AdSP dello Stretto ha delineato per i porti di Messina e Reggio Calabria, nel convincimento che la vocazione crocieristica rappresenti per entrambe le città un asset da privilegiare per le importanti ricadute in termini di sviluppo economico ed occupazionale.

E’ per questo che all’evento presenzieranno i sindaci di Messina e della Città Metropolitana rispettivamente Federico Basile, e i facenti funzioni del Comune Paolo Brunetti e della MNetrocity Carmelo Versace, il Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria Antonino Tramontana ed il Presidente della Camera di Commercio di Messina Ivo Blandina, «attori imprescindibili della rete interistituzionale che dovrà con sempre maggiore entusiasmo e convinzione pianificare le strategie di accoglienza e le politiche di sviluppo turistico dell’unica destination crocieristica “Porti dello Stretto”».

top