venerdì,Agosto 19 2022

Personale Metrocity di Reggio, c’è l’impegno per il pagamento della performance produttività 2020

Nel corso dell’incontro col sindaco ff sindacati e rsu hanno chiesto l'integrazione oraria e la firma dei contratti per il personale lsu lpu

Personale Metrocity di Reggio, c’è l’impegno per il pagamento della performance produttività 2020

Trattative in corso alla città metropolitana di Reggio Calabria. Si è svolto ieri un incontro tra Delegazione trattante per le tematiche relative al personale della Metrocity, il sindaco ff Carmelo Versace, il direttore generale Umberto Nucara e la dirigente del personale, dott.ssa Giuseppina Attanasio; per la parte sindacale, il Segretario generale Enzo Sera CISL fp e Francesco Callea Fp CGIL nonché numerosi componenti Rsu Metrocity. «La riunione era stata sollecitata dalla portavoce della stessa rappresentanza sindacale unitaria elettiva, Elena Festa, in quanto la trattazione delle tematiche all’ordine del giorno relative non poteva più essere rimandata». Lo scrive in una nota Adolfo Romeo delegato CISL-FP ai rapporti politici e sindacali con la Metrocity.

«La parte pubblica nella persona del Sindaco FF e del Direttore Generale assumeva impegni per la compilazione delle schede di valutazione del personale da parte dei dirigenti per pervenire al più presto possibile al pagamento della performance/produttività anno 2020 e poter successivamente redigere la graduatoria peo anno 2021. Richiesta dai Sindacati e dalla Rsu anche l’integrazione oraria e la firma dei contratti per il personale lsu/lpu a t.i. della Città Metropolitana, che fanno seguito ai finanziamenti di cui all’elenco n°2 dell’allegato A del decreto dirigenziale della Regione Calabria.

La riunione si è svolta con spirito costruttivo con l’obiettivo primario di centrare le aspettative dei dipendenti ed offrire servizi di qualità all’utenza di riferimento, pertanto, si rimane in vigile attesa e fiduciosi che gli impegni verranno mantenuti».

top