sabato,Febbraio 4 2023

Gioia Tauro, Descalzi: «Utile riavviare rigassificatore

L'A.d. Eni: «Il gas ci accompagnerà ancora per molto tempo, abbiamo bisogno di una ridondanza di infrastrutture»

Gioia Tauro, Descalzi: «Utile riavviare rigassificatore

«Oltre ai due rigassificatori galleggianti in arrivo in Italia sarebbe utile riavviare quello fisso di Gioia Tauro».

Lo ha affermato l’Ad di Eni Claudio Descalzi, a margine dell’Eni award 2022 al Quirinale. «Il gas ci accompagnerà ancora per molto tempo – ha spiegato il manager – e quindi abbiamo bisogno di una ridondanza di infrastrutture.

La Spagna ad esempio consuma 30 miliardi di metri cubi di gas e una capacità per 65-70 miliardi. Noi ne consumiamo 75 miliardi e abbiamo una rigassificazione per 17 miliardi di metri cubi».

Presto l’Italia avrà «due rigassificatori mobili da 5 miliardi di metri cubi e un terzo rigassificatore entrerebbe in quella ridondanza di infrastrutture che fa tenere i prezzi più bassi perchè in un mercato libero l’offerta deve superare la domanda per tenere i prezzi bassi e il nostro sforzo è quello ma poi bisogna avere elementi di ricezione – ha detto ancora Descalzi precisando che tuttavia bisognerebbe fare un intervento – sulla dorsale adriatica per ampliare la linea perché oggi può passare solo un milione di metri cubi al giorno al massimo fra Campania e Molise» e con le forniture consistenti da Algeria e dal Tap serve un ampliamento.

Articoli correlati

top