martedì,Novembre 29 2022

Gioia Tauro, Asnali lancia l’idea di un “Centro commerciale naturale”

Martedì si è svolto il primo incontro con i titolari degli esercizi commerciali e l'assessore comunale al Commercio Andrea Macino

Gioia Tauro, Asnali lancia l’idea di un “Centro commerciale naturale”

Si è tenuta martedì, nella sede regionale di Asnali, una riunire per rilanciare la proposta dell’associazione di promuovere la costituzione di un Centro commerciale naturale a Gioia Tauro. Presenti i titolari di alcuni esercizi commerciali di via Roma, cui il presidente Rosario Antipasqua ha illustrato il progetto finalizzato a rilanciare il commercio locale della città. «Partendo dalla considerazione che è in atto una profonda modifica del mercato distributivo – ha spiegato Antipasqua – ancora oggi caratterizzato dalla piccola e media impresa commerciale, con l’affermarsi di nuovi stili di vita e nuovi bisogni di una società profondamente diversa da quella di appena alcuni decenni fa, ci siamo posti l’esigenza di interpretare e affrontare il cambiamento».

L’idea alla base dell’iniziativa è che i “Centri commerciali naturali” rappresentano l’occasione per innescare processi di trasformazione che si sostanziano in diversi progetti orientati a cogliere o riscoprire la vocazione di uno specifico territorio o anche di una via, favorendo la collaborazione tra soggetti pubblici e privati con il coinvolgimento in primis del Comune di Gioia Tauro e le associazioni culturali. A tal proposito, il presidente Antipasqua ha valutato positivamente il ritorno in via Roma della Banca Biper, un partner importante da coinvolgere nel progetto.

«Quello che immaginiamo – ha sottolineato Antipasqua – è un centro cittadino come spazio da vivere, punto d’incontro, appartenenza e dialogo che coinvolga bambini, adulti, anziani e diversamente abili in mostre, attività culturali e ludiche, incontri ed eventi enogastronomici. Cerchiamo di far riscoprire a cittadini e consumatori il piacere di fare acquisti passeggiando per le vie del paese, con tutta la libertà di scegliere e di essere consigliati da operatori affidabili». Il presidente regionale conta di poter tenere a breve la prima assemblea e dar vita al coordinamento del gruppo di lavoro con l’amministrazione comunale.

Durante l’incontro è emersa dagli interventi dei presenti, la preoccupazione per la difficile situazione socioeconomica che in questo momento vive il commercio. Andrea Macino, assessore al Commercio del Comune di Gioia Tauro, ha assicurato il massimo impegno da parte dell’amministrazione comunale per favorire la nascita del centro commerciale. Sollecitato dai presenti, l’assessore ha inoltre comunicato le iniziative in programma per Natale, rassicurando i commercianti che, nonostante le difficolta, l’amministrazione garantirà l’illuminazione delle vie del centro.   

Articoli correlati

top