sabato,Febbraio 4 2023

Occupazione suolo pubblico a Reggio, proroga per somministrazione di alimenti e bevande

Gli interessati dovranno presentare apposita istanza al settore "Sviluppo economico cultura turismo"

Occupazione suolo pubblico a Reggio, proroga per somministrazione di alimenti e bevande

Ecco la proroga del Comune di Reggio in caso di occupazione suolo pubblico per somministrazione di alimenti e bevande. La comunicazione è nel sito ufficiale dell’ente.

Il dl 29 dicembre 2022, n. 198 (c.d. “Decreto Milleproroghe“) proroga di ulteriori sei mesi la possibilità per i titolari di esercizi pubblici di occupare il suolo pubblico (antistante la propria attività) con tavolini, sedie e ombrelloni.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. 29 dicembre 2022, n. 198 “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”.

L’art. 1, comma 815 – modificando il termine indicato all’articolo 40, comma 1, del D.L. n. 144/2022, convertito dalla L. n. 175/2022 – proroga di ulteriori sei mesi, fino al 30 giugno 2023, la possibilità per i titolari di esercizi pubblici di occupare il suolo pubblico (antistante la propria attività) con tavolini, sedie e ombrelloni.

Considerato che tutte le autorizzazioni rilasciate dal competente settore comunale risultano scadute,  tutti coloro che siano interessati all’occupazione suolo per le finalità di cui sopra dovranno presentare apposita istanza al Settore “Sviluppo Economico Cultura Turismo” sulla piattaforma “Impresainungiorno.gov” seguendo la seguente procedura guidata: Edilizia, Ambiente, Altri Adempimenti; ltre esigenze connesse con l’esercizio dell’attività; occupazione suolo; Occupazione temporanea suolo pubblico – Somministrazione alimenti e bevande.

Verranno prese in considerazione solo le istanze dei titolari di esercizi pubblici che non presentano situazioni di morosità nei confronti del Comune di Reggio Calabria.

top