venerdì,Giugno 14 2024

Reggio, Vecchio: «La visita di Zangrillo una luce nel nostro percorso di crescita»

Il presidente di Confindustria: «Può rinascere un percorso virtuoso delle aziende solo con una collaborazione seria ed impegnata con la pubblica amministrazione e con il territorio»

Reggio, Vecchio: «La visita di Zangrillo una luce nel nostro percorso di crescita»

Giornata impegnativa, venerdì 17 novembre, per il ministro Paolo Zangrillo in visita a Reggio Calabria. Il Ministro della Pubblica Amministrazione, dopo essere intervenuto alla Cerimonia Solenne di inaugurazione dell’Anno Accademico 2023/24 dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, si è recato nella sede reggina di Confindustria, per un importante incontro sulla Semplificazione e Digitalizzazione, le frontiere dell’innovazione per le imprese e la pubblica amministrazione, così come recitava la locandina dell’evento. E nel suo intervento non ha deluso le aspettative, soprattutto quelle di Confindustria, che da tempo si batte per sburocratizzare le procedure amministrative. «La mia è una missione, noi stiamo vivendo un’epoca estremamente complicata, proprio per questo dobbiamo essere capaci di fornire dei servizi alla portata dei cittadini e delle imprese. Dobbiamo impegnarci a modernizzare ed innovare la pubblica amministrazione, in parole semplici creare una pubblica amministrazione che sia alleata dei cittadini. È necessario farla diventare un’opportunità di lavoro per i nostri giovani, formando persone che hanno le competenze, i giusti profili, esperienza e motivazione per svolgere bene il loro lavoro. Oggi qui a Reggio Calabria – ha concluso il Ministro Zangrillo – con gli industriali, con Confindustria, abbiamo la necessità di lavorare insieme e di realizzare questo percorso di semplificazione, avendo consapevolezza del fatto che, se lo facciamo insieme, sicuramente il risultato sarà un risultato riconosciuto da entrambi».

Al tavolo di presidenza insieme al padrone di casa, il Presidente di Confindustria Reggio Calabria, Domenico Vecchio, e al Ministro Zangrillo, il Presidente Unindustria Calabria, Aldo Ferrara, il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, il Presidente di UnionCamere Calabria, Antonino Tramontana, la Vicepresidente della Regione Calabria Giusi Princi, e Francesco Cannizzaro, Deputato della Repubblica Italiana.

«Finalmente cominciamo a vedere una luce lungo questo percorso, che abbiamo iniziato, ormai, da tanto tempo, per dare a Confindustria Reggio Calabria, – ha commentato il Presidente Vecchio – una visibilità diversa. Oggi il ministro Zangrillo, ha evidenziato un problema che noi portiamo avanti come Confindustria Reggio Calabria da anni, il problema della burocrazia, e proprio in questa sede ci ha detto che queste nostre idee sono all’attenzione del governo, alla sua attenzione in maniera particolare, perché è convinto, come siamo convinti noi, da tantissimo tempo, che può rinascere il percorso virtuoso delle aziende solo con una collaborazione seria ed impegnata con la pubblica amministrazione e con il territorio».

top