martedì,Ottobre 27 2020

È pizzitano il miglior ristorante al mondo con cucina al bergamotto

Conclusa la ventesima edizione del bergafest di Reggio Calabria e investiti anche noti personaggi quali nuovi “ambasciatori” del bergamotto

È pizzitano il miglior ristorante al mondo con cucina al bergamotto

Si è conclusa ieri la ventesima edizione del bergafest di Reggio Calabria nella meravigliosa cornice del museo del bergamotto in via Filippini dove si registrata prima la presentazione dei candidati dalla commissione per l’investitura di “ambasciatori dell’oro di Calabria” e dei premi speciali per medici ed imprenditori. In questo contesto sono stati presentati al pubblico partecipante gli chef Giuseppe Romano ed Eleonora Marcello del Me Restaurant di Pizzo come miglior ristorante al mondo con cucina al bergamotto. La commissione è stata presidiata dal maestro don Alfonso Iaccarino (2 stelle Michelin) e Fabio Campoli, noto volto della televisione. La commissione ha ritenuto i due chef pizzitani idonei e meritevoli di tale premio ricevuto al pilone Santa Trada vengono premiati. Al tempo stesso sono stati investiti della carica di ambasciatori del bergamotto altri noti volti come Filippo La Mantia, Corrado Assenza, Igigno Massari e tanti altri.

È per noi un’emozione aver ricevuto questo premio – hanno dichiarato gli chef napitini – ed è anche un orgoglio per il territorio che un premio di calibro così importante rimanga nella nostra regione e nel territorio vibonese. Il lavoro che facciamo ogni giorno ormai inizia a dare i suoi frutti ed in questo caso ha raccolto uno dei frutti più pregiati ed invidiati al mondo: il bergamotto”.