lunedì,Luglio 4 2022

A Taurianova il primo Villaggio Sud Agrifest, ospiti i Negrita

Il festival si svolgerà dal 2 al 4 giugno all’Op Pianagri di località Vatoni. Live di Barreca e Peppe Voltarelli

A Taurianova il primo Villaggio Sud Agrifest, ospiti i Negrita

Taurianova si tinge di buona musica grazie al primo Villaggio Sud Agrifest. Mancano meno di due settimane all’atteso evento musicale che si terrà dal 2 al 4 giugno, all’Op Pianagri di località Vatoni e in città c’è molto fermento, dal momento che la kermesse nell’ultima serata vedrà esibirsi i Negrita, la famosa rock band nata agli inizi degli anni ’90, in Toscana. La tre giorni vedrà esibirsi anche Barreca (2 giugno) e Peppe Voltarelli (3 giugno).

I concerti delle prime due serate inizieranno alle 21.30, mentre il concerto di chiusura dei Negrita comincerà alle 22. A precedere la band di Pau, nel pomeriggio i live dei gruppi locali Kihm e Prospettive di Gioia sulla Luna. Tutte le giornate saranno a ingresso libero, a eccezione del concerto dei Negrita, il cui costo del biglietto è di 12 euro. Ognuna delle tre serate del Villaggio Sud Agrifest si concluderà con il Dj set del producer, dj, manager e promoter Fabio Nirta.

Organizzato dall’associazione Risorse e dalla cooperativa Op Pianagri, il Villaggio Sud Agrifest è un progetto d’innovazione territoriale che ha l’obiettivo di creare sinergie tra il mondo dell’agricoltura e quello della sostenibilità ambientale, dell’innovazione tecnologica, nonché del lavoro etico e giovanile. «Il Villaggio Sud Agrifest – hanno spiegato gli organizzatori – è un progetto che nasce dalla volontà di dedicare un nuovo evento di tre giorni alla sostenibilità, con eventi, esposizioni, laboratori per bambini, workshop, degustazioni enogastronomiche, area food and drink, concerti, presentazioni e convegni per valorizzare e condividere realtà e progetti di eccellenza nella cura partecipata e diretta della nostra regione».

Dal punto di vista musicale, il Festival propone live d’autore, accendendo i riflettori anche sui talenti calabresi, a cominciare dal giovane cantautore di Taurianova Barreca, in procinto di pubblicare il suo secondo album e di Peppe Voltarelli, il pluripremiato cantautore cosentino, tre volte vincitore della Targa Tenco come Migliore Interprete. Ad infiammare la serata finale del Festival sarà la band aretina Negrita, il cui concerto è organizzato in collaborazione con “Fatti di Musica 2022”, il festival del miglior live d’autore di Ruggero Pegna.

top