giovedì,Ottobre 6 2022

Bova Marina, al via oggi il progetto “Odissea – Racconti di un viaggio nella Calabria greca”

Il progetto propone una contaminazione di arti e di saperi che coniuga l’aspetto dell’intrattenimento alla creatività e allo sviluppo culturale e turistico dei territori

Bova Marina, al via oggi il progetto “Odissea – Racconti di un viaggio nella Calabria greca”

Al via il progetto “Odissea – Racconti di un viaggio nella Calabria greca”, esperienza culturale innovativa che, da oggi, si svilupperà nel comune di Bova Marina. La prima edizione, organizzata in un’articolata programmazione che propone spettacoli serali, laboratori, workshop, incontri letterari, performance artistiche, installazioni e mostre, è promossa dal Comune di Bova Marina e cofinanziato dalla Regione Calabria nell’ambito dell’Avviso pubblico per il sostegno di attività di animazione nei Bbcc_annualita 2020 -pac 2007/2013.

Da oggi e fino al prossimo 30 settembre, nella Biblioteca “Pietro Timpano” di Bova Marina, con ingresso gratuito, si svolgeranno una serie di attività che mirano a creare all’interno dell’area Grecanica, un progetto a cadenza annuale che possa catalizzare le risorse artistiche nazionali e locali attraverso la circolazione e l’integrazione di linguaggi artistici e produzioni originali e inedite. Il progetto propone una contaminazione di arti e di saperi che coniuga l’aspetto dell’intrattenimento alla creatività e allo sviluppo culturale e turistico dei territori. Filo conduttore del progetto è la tematica del viaggio e del racconto attraverso varie forme di narrazione: viaggio nell’arte, viaggio nella storia, viaggio nel mito, viaggio nelle tradizioni ed infine viaggio come esperienza che genera memoria.

I laboratori e le attività artistiche previste hanno infatti tutte come sfondo il tema del viaggio e del racconto come intento quello del recupero delle tradizioni locali per ricordare la storia e la memoria incisa nei luoghi. Il progetto quindi, è un viaggio nella Calabria greca attraverso un metodo di narrazione sperimentale innovativo che si esplica nelle molteplici forme dell’arte scenica e visiva. Raccontare il viaggio in questi luoghi, non solo attraverso i percorsi classici dell’archeologia, ma soprattutto mediante la molteplicità delle arti performative (teatro, danza e musica) contaminate dalle arti visive al fine di interpretare e comunicare un’immagine innovativa e sperimentale del processo di stratificazione urbana della città di Bova Marina nel corso dei secoli fino al nuovo assetto contemporaneo. Gli eventi artistici e culturali di grande qualità vedranno ospiti artisti nazionali e regionali che metteranno in scena opere originali e inedite narrando luoghi e storie della Calabria greca.

Il cartellone

  • 11 agosto, ore 21. 30 – Cortile Biblioteca comunale – Musica e canti della Persia antica – Ensemble di Farzaneh Joorabchi
    – 13 agosto, ore 21.30 – Piazza Municipio – Spettacolo “MagnagrecAntico” con il cantastorie Fulvio Cama e il prof. Daniele Castrizio
    – 14 agosto, ore 21.30 – Piazza Municipio – Spettacolo con artisti di strada
    – 19 agosto, ore 21.30 – Piazza Municipio – Stasera Legg’io, spettacolo teatrale e musicale di e con Gigi Miseferi.
    – 23 agosto, ore 21.30 – Cortile Biblioteca comunale – Spettacolo musicale “Voci di Sirene” con Marinella Rodà

top