mercoledì,Febbraio 28 2024

Reggio, da Albano al Fitwalking for Ail: cosa fare nel weekend

Il fine settimana che dà il benvenuto all’autunno si preannuncia ricco
di appuntamenti, dalla musica allo sport, passando per giochi di ruolo
e cosplay, sia in città che in provincia

Reggio, da Albano al Fitwalking for Ail: cosa fare nel weekend

Imperdibile Albano, per gli amanti della musica italiana a piazza Indipendenza. Ma anche gli appuntamenti con lo sport, come il Fitwalking for Ail, con le Giornate Europee del Patrimonio, e ancora, teatro, mostre, giochi di ruolo e cosplay. Anche questo fine settimana che dà il benvenuto all’autunno si preannuncia dunque ricco di eventi, che spaziano dalla musica allo sport.
Ecco le iniziative da non perdere in città e in provincia:

Al Bano (24 settembre)

La voce di Al Bano non ha bisogno di presentazioni. 25 milioni di dischi nel mondo, 26 dischi d’oro e 8 di platino, il cantautore pugliese piace a “vecchie” e nuove generazioni. Il concerto, alle 21:30 domenica a Piazza Indipendenza, è finanziato nell’ambito delle celebrazioni del Cinquantenario dei Bronzi di Riace e sarà preceduto da letture sulla Magna Grecia a cura dii artisti noti a livello nazionale. Dopo il successo all’Arena di Verona per festeggiare i suoi 80 anni e alle varie tappe di quest’estate con il tour “E’ la mia vita”, Al Bano approda a Reggio, unica data in Calabria, portando sul palcoscenico, per uno spettacolo di circa due ore, i successi della sua lunghissima carriera con le incredibili doti vocali che l’hanno sempre
contraddistinto.

Giorgio Vanni & Ninfee Games & Co (23-24 settembre)

Terza edizione del Ninfee Games & Co al parco commerciale Le Ninfee di Reggio, l’evento dedicato ai giochi di ruolo, ai videogiochi, ai fumetti e ai cosplay. Sabato e domenica, due giornate di divertimento per grandi e piccini con giochi da tavolo, Lego, consolle di ultima generazione ma anche mistery rooms e cacce al tesoro. Special guest il doppiatore Leonardo Graziano, conosciuto per i ruoli di Naruto e altri, esibizioni di diverse associazioni del settore, artisti e disegnatori, e domenica la gara di cosplay e il concerto del cantautore Giorgio Vanni, l’autore delle sigle dei Pokemon, di Dragon Ball o dell’Incredibile Hulk, per intenderci.

Fitwalking for Ail (24 settembre)

Domenica 24 settembre Fitwalking for Ail, la camminata solidale non competitiva organizzata da Ail per raccogliere fondi per sostenere la ricerca e l’assistenza dei pazienti con tumori del sangue e dei loro familiari fa tappa anche a Reggio. Giunta alla settima edizione, l’iniziativa sarà protagonista in tutta Italia, da nord a sud, in 21 città italiane e, appunto, anche sul territorio reggino. Appuntamento importante oltre che per lo sport e il benessere, soprattutto per raccontare i traguardi raggiunti e le prospettive nella cura dei tumori del sangue, con una giornata dedicata alla solidarietà. La camminata avrà un percorso di circa 3,5 chilometri e partirà dall’Arena dello Stretto, terminando al Circolo del Tennis Polimeni, dove ci saranno tante attività al Villa Ail. Si potranno postare sui canali social di Aila anche foto e video con
l’hashtag #versonuovitraguardi. Ogni partecipante iscritto riceverà un kit da utilizzare durante la camminata.

Musica e teatro (22-24 settembre)

Tanti gli appuntamenti con la musica e il teatro. Stasera “Final Reunion” al Blue Morgana con Dinner Show Ugorilla e Kind of Burning, hard rock & heavy band al Clubbino di Piazza Duomo. Domani alla sala dei concerti dell’Accademia Flautistica Reggina, per il quarto appuntamento del LiriCIArt Omnibus Suburbana, si terrà il recital del soprano Aurora Tirotta, affiancata dal tenore Davide Benigno e accompagnata al pianoforte da Grazia Maria Daniela.
Musica Gospel tradizionale e contemporanea domani e domenica al PalaBotteghelle con l’evento “Reggio Calabria Gospel 2023” che vedrà anche la partecipazione del rapper River. Passando al teatro, stasera l’originale performance di teatro-danza di Rhegion Blow Up, compagnia Scena Nuda, “Nosside” con guida turistica Aristotele.

All’auditorium De Gasperi, invece, “Ismene per Sempre” ultimo atto del trittico teatrale organizzato da Balenando in burrasca Reading festival. Stasera ultimo evento in programma per l’edizione 2023 di Epic (Esperienze Performative di Impegno Civile) di Mana Chuma Teatro con “Longa è a jurnata”, lettura scenica di un testo di Salvatore Arena, con Massimo Barilla e le incursioni musicali di Luigi Polimeni.

Domenica parte il Ragazzi MedFest, la rassegna ideata e diretta da SpazioTeatro che per la VII edizione propone un programma dedicato a Italo Calvino. Ad inaugurare la rassegna, che prevede spettacoli dal 25 settembre all’8 ottobre, una grande festa d’apertura sul Corso Garibaldi che vedrà coinvolti artisti come, tra gli altri, Compagnia Accademia Creativa, I Gatti Ostinati e Patuncha.

Mostre e Giornate Europee del Patrimonio (23-24 settembre)

Proseguono le esposizioni alla Pinacoteca civica, dove c’è tutto il mondo iconico dei mattoncini più famosi del mondo “I love Lego” e al Castello Aragonese, dove la mostra d’arte contemporanea “Fabula” ripercorre tutto l’iter artistico di Luca Alinari fino al 21 ottobre. Chiude domani, invece, la personale di Giulio Manglaviti “La folla è femmina” presso lo spazio Sottogiudecca. Non di vera e propria mostra si tratta, ma promette di incantare lo sguardo di tutti con le teste in su a guardare il cielo, l’appuntamento di domani sera al Planetario Pythagoras con “L’equinozio di autunno: ciao Estate”.
Passando alle GEP 2023, dedicate quest’anno dal Ministero della cultura al “Patrimonio in vita”, ci saranno tanti appuntamenti in città e in provincia. In occasione delle giornate, domani l’apertura degli scavi a piazza Garibaldi, alla presenza degli archeologi della Soprintendenza che apriranno i cantieri per mostrare alla cittadinanza i risultati raggiunti, e domenica l’appuntamento con la passeggiata patrimoniale “L’alimentazione al tempo della Magna Grecia” organizzata dalla comunità patrimoniale di via Giudecca.

Tante le iniziative per il fine settimana anche al MArRC con convegni e incontri domani e domenica per la celebrazione delle Giornate Europee del Patrimonio.

Appuntamenti in provincia (22-24 settembre)

GEP 2023 anche in provincia. A Gioia Tauro apertura straordinaria delle Cisterne, edificio storico della città della piana. A Locri, visite gratuite e guidate al Teatro Greco Romano di Locri Epizefiri, e Reading-spettacolo “Ossa di Crita” (Mana Chuma Teatro) di e con Massimo Barilla e le musiche originali di Luigi Polimeni. Spazio a bambini e ragazzi con il laboratorio “Che mito! Un giorno in scena” dedicato ai miti e ai riti del teatro.

Oltre alle GEP, sono tanti gli appuntamenti in provincia. Dal Genio Quiz Game, per chi ha voglia di mettersi in gioco, stasera a Masella, mentre al teatro Manfroce di Palmi domenica ci sarà il ritmo travolgente della compagnia “Flamenco Nuevo”.
Performance del “Coro Giovanile italiano” a Caulonia domani: i musicisti tra i 18 e i 28 anni saranno diretti dal maestro Marco Berrini alla chiesa matrice di Santa Maria Assunta.

Articoli correlati

top