martedì,Luglio 23 2024

Danza, fuoco, musica e teatro con il Balenando in Burrasca a Borgo Nocille

Triplo appuntamento con il festival nella splendida location del borgo domenica 15 ottobre dalle 18:30

Danza, fuoco, musica e teatro con il Balenando in Burrasca a Borgo Nocille

Una performance di danza e fuoco, i suoni delle periferie, un monologo teatrale del ciarlatano. Tre appuntamenti in uno con il Balenando in Burrasca Reading Festival domenica 15 ottobre nella splendida cornice di Borgo Nocille a partire dalle 18:30.

Si comincia con il paesaggio sonoro delineato dal progetto Border Soundscapes che si fonderà con la performance di danza e fuoco “Nuvole” con Thekla De Marco e le note del progetto musicale One Zero

Thekla De Marco è un’artista che lavora sulla traduzione delle suggestioni artistiche e sonore in gesti e giochi di fuoco realizzando una coreografia originale che aggiunge un elemento dinamico visivo naturale allo spettacolo. 

Border Soundscapes, di e con Antonio Aprile, è un progetto di paesaggio sonoro delle periferie reggine che mescola suoni naturali, elettronica e musica. Una performance che riprende in particolare alcuni suoni del Borgo Nocille, rendendo omaggio alla bellezza di un luogo che lega la sua identità non solo alla bellezza visiva ma anche al contesto uditivo che circonda chi per qualche minuto prova a chiudere gli occhi e a vedere con le proprie orecchie. 

Durante la performance ci sarà la proiezione di Interno 51, con testi dal libro di Eleonora Scrivo. 

Conclude la serata il monologo del ciarlatano “Homo Homini Lupus” di e con Mimmo Fiore. Una performance teatrale che promette di creare nuovi stati d’animo con il pubblico per una ipotetica rinascita interiore che ogni essere umano deve sviluppare, attraverso l’arte della persuasione. Quella di un ciarlatano, appunto, che provoca e scombussola il pubblico, giocando con il suo ruolo e con i sentimenti, commuovendosi e suscitando reazioni profonde. 

Alla fine, sarà amato? Sarà odiato? Chissà. Ciò che importa è che coinvolgerà il pubblico, lasciando dentro la forte esperienza emotiva vissuta. 

Il tutto accarezzati dagli alberi di ulivo, mandorli e bergamotto del gioiello nascosto di Borgo Nocille, con la possibilità di degustare un’apericena basata sui prodotti enogastronomici tipici del territorio. 

Borgo Nocille è un luogo alle porte di Reggio Calabria, in zona Pellaro. Il piccolo borgo rurale è rinato grazie all’associazione omonima e alla volontà di recuperare e valorizzare questo piccolo gioiello del territorio e insieme tutelare il patrimonio architettonico ed enogastronomico del suo presidente Demetrio Laganà. Il borgo porta avanti da tempo un progetto culturale di ecoturismo, svolge attività laboratoriali e didattiche con le scuole (dall’apicoltura al trekking con gli asini) e organizza numerosi eventi dedicati a bambini e adulti.  

Balenando in Burrasca Reading Festival lungo i bordi è un’iniziativa promossa dal Comune di Reggio Calabria nell’ambito del progetto “ReggioFest2023: cultura diffusa” e finanziata a valere sul Fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura”. 

Info e prenotazioni 3299815211, sui canali social del festival e sul sito www.balenandoinburrasca.it

Articoli correlati

top