Arriva la nuova Tac a Polistena. Galimi: «Segno di civiltà»

Il portavoce del “comitato della piana per la salute” adesso chiede che sia dia seguito all'installazione della risonanza magnetica acquistata da tempo
Il portavoce del “comitato della piana per la salute” adesso chiede che sia dia seguito all'installazione della risonanza magnetica acquistata da tempo
Ospedale di Polistena

«Iniziati i lavori per la installazione della nuova Tac, nei locali del reparto di radiologia del P.O. di Polistena. Si tratta di una macchina di nuova generazione, in grado di eseguire anche esame delle coronarie, esami angio tac aorta polmone, oltre a particolari approfondimenti di natura oncologica. Una pagina di civiltà’ – dichiara Michele Galimi, portavoce del “comitato della piana per la salute” – una prestigiosa conquista, voluta dalla caparbietà e lungimiranza del vulcanico primario Domenico Cordopatri, il quale non ha mai smesso di lottare per questo straordinario risultato».

Galimi sottolinea ancora come «la mobilitazione fortemente unitaria, finalizzata alla sostituzione di una macchina logora e vetusta, abbia significato la volontà della popolazione della piana, di seguire da vicino ogni problematica che riguarda la funzionalità del nosocomio polistenese.

«Nella logica di proseguire con l’arricchimento di mezzi e macchine per una diagnostica funzionale, bisogna sollecitare la direzione aziendale, affinché si dia l’immediato avvio per collocare anche la risonanza magnetica acquistata da tempo. Il comitato – conclude Galimi – si riunirà all’inizio della prossima settimana, per ricordare alle autorità competenti, la necessità di dare immediata soluzione al problema di carenze di organico nei reparti di anestesia e rianimazione, pediatria, psichiatria ed, appunto, radiologia.Dalle notizie che abbiamo avuto stamattina, sembra che fra circa 12 giorni, entrerà in funzione questa nuova TAC, capace di assicurare nuovi significativi servizi alla gente pianigiana.