Toscano verso Teramo: «Noi padroni del nostro destino»

Il tecnico amaranto alla vigila del match di campionato: «Idee chiare sull'undici titolare. Sarà una bella partita di calcio»
Il tecnico amaranto alla vigila del match di campionato: «Idee chiare sull'undici titolare. Sarà una bella partita di calcio»
Mimmo Toscano

Di Paco – Vigilia di campionato per il tecnico della Reggina Mimmo Toscano, atteso domani dalla trasferta in quel di Teramo. L’allenatore amaranto ha spiegato in conferenza stampa le difficoltà nell’incontrare una squadra con un organico importante, che il mister già ad inizio campionat, aveva messo tra le pretendenti ad un annata al vertice, che sta in salute e viene da un buon momento.

«E’ una gara che arriva in un momento importante ed è l’ennesima verifica, tra l’altro fuori casa, che potrebbe rafforzare le nostre certezze – ha detto l’allenatore – La squadra si è allenata per bene questa settimana, molto concentrata e in tranquillità».

Domani si giocherà sul sintetico, un manto che la Reggina non ama particolarmente e che potrebbe penalizzare il proprio stile di gioco. Il Teramo gioca con un 4-3-1-2 e ha già dichiarato che intende giocarsela a viso aperto, forte della sua imbattibilità finora in casa dove può contare anche di un pubblico molto importate e caloroso.

«Abbiamo acquisito un identità di gioco e di certo non ci snatureremo – sottolinea – saremo molto concentrati sul loro stile di gioco e cercheremo di capire subito come muoverci, sulla squadra da schierare ho già delle certezze. Bello che se la giocheranno come lo faremo noi, vuol dire che ci sono i presupposti per vedere una bella gara di calcio. Noi dobbiamo guardare a casa nostra ed essere sempre concentrati, determinati e consapevoli delle nostre certezze».