Consegnati i lavori del nuovo grande ospedale “Bianchi-Melacrino-Morelli”

Lo scorso 22 novembre, Regione Calabria ed il Rti Steam srl hanno sottoscritto il contratto per l’affidamento del servizio di progettazione dell’ampliamento della struttura
Lo scorso 22 novembre, Regione Calabria ed il Rti Steam srl hanno sottoscritto il contratto per l’affidamento del servizio di progettazione dell’ampliamento della struttura
Il Grande ospedale metropolitano

Consegnati i lavori del nuovo grande ospedale “Bianchi-Melacrino-Morelli”. Lo scorso 22 novembre, Regione Calabria ed il Rti Steam srl hanno sottoscritto il contratto per l’affidamento del servizio di progettazione dell’ampliamento della struttura.

Alla presenza del presidente della Regione Mario Oliverio sono stati consegnati i lavori del nuovo grande ospedale “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria. Lo riferisce una nota stampa della Regione. Hanno preso parte all’iniziativa anche il delegato alla sanità Franco Pacenza, il dirigente regionale del settore edilizia sanitaria Pasquale Gidaro, il responsabile del procedimento Franco Dattolo, il direttore generale facente funzioni dell’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria Pino Foti e il dirigente dell’ufficio tecnico Carmelo Fera, il rappresentante legale del raggruppamento Steam, aggiudicatario dei lavori di progettazione, Gianluca Calace e il sindaco di Reggio Giuseppe Falcomatà il quale, sia pure impedito a partecipare, ha voluto manifestare al presidente Oliverio tutta la sua soddisfazione per questo nuovo e irreversibile passo verso la costruzione del nuovo ospedale.

«Questo del nuovo ospedale di Reggio Calabria – ha dichiarato il presidente Oliverio – è un esempio di buon governo e di feconda collaborazione istituzionale tra la Regione, l’Azienda ospedaliera, l’Inail e il Comune di Reggio Calabria. Oggi, con la consegna dei lavori di progettazione si consolida in modo irreversibile un obiettivo strategico e di grande valore per la sanità della provincia di Reggio e dell’intera Calabria. Con il completamento dell’ospedale Morelli – ha rimarcato infine Oliverio -, con l’investimento previsto di 180 milioni di euro a carico dell’Inail, a cui la Regione dovrà consegnare il progetto esecutivo, si darà realmente corso alla costruzione del più grande ospedale calabrese».

La Giunta regionale, con deliberazione del 31 gennaio 2018, ha assegnato al grande ospedale Morelli un finanziamento di 10milioni di euro finalizzato a coprire, in anticipazione, le spese per le attività di indagine, progettazione e verifica relative al suddetto intervento. Il progetto prevede la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economico e quello definitivo. Inoltre stabilisce che l’Amministrazione affidi al medesimo aggiudicatario la prestazione della progettazione esecutiva, compreso l’incarico di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione.