Pallacanestro: impresa Viola, espugnato il PalaLuiss 64-71

Condividi sui social

(8) Inizia con un successo il 2019 della Viola Reggio Calabria che espugna il “PalaLuiss” gremito dai tanti supporters reggini presenti a Roma,  superando i capitolini della Luiss per 64-71. Una vera impresa quella ottenuta dai neroarancio, alla luce di una settimana complicata dal punto di vista fisico e con l’assenza di Vittorio Nobile. Grazie a questo successo la Viola chiude  il girone d’andata con 22 punti (19 in virtù della penalizzazione).

Il match. Gara intensa e con un finale vibrante. La Viola è praticamente perfetta in avvio con Alessandri e Fall sugli scudi (12-4), Fallucca infila tre triple consecutivi che permettono agli uomini di Mecacci di scappare via sin dal primo periodo. Roma si affida al solo Martino ma la prima frazione è tutta per Reggio (12-25). Una tripla di Agbogan apre il secondo quarto, Veccia risponde immediatamente. La Luiss abbassa il quintetto è con Martino firma un mini break che ricuce il divario iniziale, per la Viola è ancora Agbogan a trovare canestri importanti prima del canestro sulla sirena di Marcon (35-43). Dopo l’intervallo gli errori da ambo le parti aumentano. La Viola , sempre avanti nel punteggio, si affida ai canestri di Paesano (42-52).. Si segna davvero poco, Vitale prova a scuotere i sui nel finale con una palla rubata che porta due punti facili. Sempre Vitale trova l’ultimo tiro, ma la deviazione di Marcon non viene ravvisata come irregolare. Terzo periodo che si chiude sul 45-55.  Nonostante il passivo la Luiss ci crede, gli universitari arrivano sino al meno cinque (52-57), ma è ancora Paesano a rispedire a distanza di sicurezza i padroni di casa (58-69). Un gioco da tre punti di Fallucca sembra metter la parola fine al match ma i liberi di Gellera e Faragalli e il quinto fallo di Alessandri rendono intenso il finale. La Viola difende, non concede nulla all’attacco romano e con i liberi di Vitale porta a casa due punti pesantissimi.

LUISS ROMA – VIOLA REGGIO CALABRIA : 64-71 (12-25,23-18,10-12.19-16)

Luiss Roma: Faragalli 7, Di Fonso 1, Martino 8, Veccia 5, Rota, Di Francesco n.e., Marcon 16, Bonaccorso 7, Gellera 6, Garofalo n.e., Navarini 2, Infante 12. Coach: Paccariè

Viola Reggio Calabria: Ciccarello n.e, Alessandri 12, Grgurovic n.e, Yande 9, Fallucca 14, Agbogan 12, Carnovali 4, Paesano 14, Nobile n.e.  Coach: Mecacci. Ass. Trimboli, Motta.


Condividi sui social

Gerenza

Direttore Responsabile

Maurizio Gangemi

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

P.E.C.

ilreggino@pec.it

e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

in Redazione

Ugo La Camera

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B – Gallico

89135 Reggio di Calabria

Editore

Associazione Culturale

“Leggende Amaranto”

sede legale

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

partita iva/codice fiscale

02889720807

e-mail all’Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

Autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

n. 8 del 23 ottobre 2009

Il Nostro Supplemento Sportivo

Collegamenti Social

Statistiche

  • 3.804.650
  • 13.878
Copyright © 2019 Il Reggino