Potere al Popolo riparte da Locri: «Difendiamo la sanità pubblica»

Questa mattina partecipato presidio davanti al nosocomio di contrada Verga. A dicembre a Reggio Calabria grande manifestazione pubblica
Questa mattina partecipato presidio davanti al nosocomio di contrada Verga. A dicembre a Reggio Calabria grande manifestazione pubblica

Una campagna informativa a favore di una sanità pubblica, gratuita e garantita, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla necessità di difendere e migliorare le prestazioni socio-sanitarie. Il tour provinciale di Potere al Popolo inizia dall’ospedale di Locri, emblema di quel continuo depotenziamento della sanità pubblica calabrese che di fatto impedisce di rendere effettivo il diritto fondamentale alla salute. «Chiediamo un potenziamento su assunzioni e macchinari nonchè la ristrutturazione del nosocomio per cui sono già stati stanziati soldi che rischiano di andare persi entro la fine dell’anno».

Potere al Popolo Locride sostiene pertanto l’indispensabilità di un piano di reclutamento di personale medico e paramedico che sia in grado di coprire le gravi carenze della pianta organica. «La risposta dei cittadini è stata positiva e ben oltre le nostre aspettative – ha spiegato l’attivista Antonio Mosca – diciamo no ai provvedimenti di rattoppo che servono soltanto a tamponare le criticità e metter le strutture presenti in zona una contro l’altra». La campagna di PaP proseguirà nei prossimi giorni in giro per la provincial, prima di concludere il tour con una grande assemblea pubblica, in programma il 13 dicembre a Reggio Calabria.