venerdì,Novembre 27 2020

Bagnara, il 25 novembre “Run in Red – Io corro perché…”

Prima edizione della maratona non competitiva, organizzata dalla commissione comunale pari opportunità, per dire “no” alla violenza sulle donne

Bagnara, il 25 novembre “Run in Red – Io corro perché…”

Per il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la commissione pari opportunità del comune di Bagnara Calabra ha organizzato la prima edizione del “Run in red” – io corro perché… – una maratona non competitiva, a carattere ludico- motorio per dire “no” alla violenza sulle donne.

Una camminata a passo libero, aperta a tutti (purché siano in condizioni di sana e robusta costituzione). L’iscrizione è aperta fino alle 12 del 22 novembre, presso la reception del grand hotel Victoria, con una piccola quota di euro tre. Uniti in una semplice camminata per manifestare con la propria presenza il proprio dissenso a qualsiasi atteggiamento di violenza sia esso verbale ed ancor più grave corporale. “Io corro Perché…” è anche la possibilità di poter esprimere per iscritto alla fine della maratona, il proprio pensiero per la dura realtà di genere, ormai sempre più frequente. Ad ogni partecipante infatti verrà consegnato un foglio in bianco dove potrà scrivere il perché ha partecipato all’ iniziativa, un modo per rendere protagonista il fine del “Run in Red” che è la ferma condanna di ogni tipo di violenza perpetuata contro le donne. Il percorso è di circa 2 km, la partenza sarà da piazza Matteotti alle 16 e nella medesima piazza è previsto l’arrivo. Il raduno dei partecipanti sarà alle 15 e prima della partenza verrà consegnato il numero per la corsa. Vi aspettiamo numerosi, per manifestare contro una violenza di genere, che non dovrebbe nemmeno essere pensata ed invece è reale. Un modo per sensibilizzare su questa aberrante piaga sociale! Alla fine ogni partecipante potrà dire…io c’ero, io ho corso e mi è mancato il fiato per dire “no” alla violenza sulle donne.