Fratelli d’Italia scalda i motori. Focus sull’area metropolitana

I componenti del direttivo provinciale del partito di Giorgia Meloni hanno fatto il punto sui problemi e le criticità del territorio
I componenti del direttivo provinciale del partito di Giorgia Meloni hanno fatto il punto sui problemi e le criticità del territorio

Dopo i proficui lavori del Direttivo e dell’Assemblea Provinciale di Fratelli d’Italia, presieduti dal Commissario Provinciale Edmondo Cirielli, i commissari dei circoli di Fratelli d’Italia di Ardore, Bovalino, Caulonia, Gioiosa Ionica e Siderno si sono riuniti per discutere sui temi trattati ed individuarne altri da sottoporre all’attenzione della prossima assemblea del partito, al fine di fornire un concreto contributo utile alla predisposizione di un programma che dovrà necessariamente tenere conto delle problematiche e delle criticità di tutti i territori dell’area metropolitana di Reggio Calabria.

Durante l’ultima assemblea si è discusso delle diverse potenzialità del territorio reggino nel settore dell’agricoltura e, in particolar modo, delle opportunità derivanti dai fondi europei, del ruolo strategico della Regione Calabria nelle attività di programmazione di queste fondamentali risorse, della promozione del cooperativismo e dei progetti di valorizzazione e marketing dei prodotti della nostra terra. Dopo aver affrontato dettagliatamente i temi della Sanità e dell’Agricoltura, i rappresentanti dei circoli ritengono utile aprire un tavolo di confronto anche sul tema del lavoro e del precariato, al fine di far emergere le criticità e soprattutto di elaborare valide proposte su un argomento di fondamentale importanza, da inserire come punto imprescindibile del programma delle prossime elezioni regionali.

Alla riunione hanno partecipato anche i componenti del direttivo provinciale di Fratelli d’Italia Giuseppe Angiò, Domenico Dimasi (Responsabile Dipartimento Provinciale Politiche per il Mezzogiorno) e Maria Alessandra Polimeno (Responsabile Dipartimento Provinciale Sanità), quest’ultima già candidata al Senato alle ultime elezioni politiche e il cui nominativo è ricompreso, giustamente, tra quelli che il Commissario Cirielli dovrà scegliere e indicare al Partito per formare una lista forte e qualificata, che consenta a Fratelli d’Italia di lavorare con profitto per il territorio e di consolidare una posizione importante all’interno della coalizione di centrodestra. La sua presenza quale rappresentante dell’area jonica incoraggia ulteriormente a proseguire nel percorso intrapreso oramai da diversi anni dai nostri circoli, che ha consentito al Partito di crescere e di raggiungere brillanti risultati in tutto il comprensorio della Locride.

I commissari dei circoli esprimono inoltre viva soddisfazione per la nomina di Wanda Ferro quale nuovo Commissario Regionale di Fratelli d’Italia e di Edmondo Cirielli quale coordinatore delle liste alle prossime elezioni regionali. «L’autorevolezza e la competenza di Wanda Ferro – si legge in una nota – costituiscono un valore aggiunto e una garanzia indiscutibile che contribuiranno a far crescere ulteriormente Fratelli d’Italia nella nostra Regione, consolidando una posizione di prestigio conquistata in questi anni con grande sacrificio e impegno da parte di tutti i militanti del partito».