giovedì,Marzo 4 2021

Furto alla staccionata di Pellaro, l’indignazione di Falcomatà

Per il sindaco la sparizione dei paletti non è solo un gesto criminale, ma un danno nei confronti dell'intera comunità reggina

Furto alla staccionata di Pellaro, l’indignazione di Falcomatà

«Il furto dei pali della staccionata realizzata dalla Pro Loco Reggio Sud è un gesto vile di fronte al quale è necessaria una reazione collettiva dell’intera comunità reggina». È quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando l’episodio avvenuto la notte scorsa nell’area di Punta Pellaro, zona costiera a sud della Città dello Stretto.

«La staccionata realizzata dai volontari della Pro Loco non è solo una struttura di delimitazione di un’area tra le più paesaggisticamente e naturalisticamente pregiate del nostro territorio – ha aggiunto il sindaco – ma il frutto di un percorso partecipativo che ha visto coinvolti tanti cittadini, associazioni, istituzioni, che hanno compreso l’importanza di mettere insieme risorse e competenze a servizio della collettività. Rubare quei paletti non è quindi semplicemente un gesto criminale, ma un danno nei confronti dell’intera comunità reggina, alla quale chiediamo di reagire con forza e determinazione, schierandosi al fianco dei volontari della Pro Loco che con passione e fatica erano riusciti a raggiungere questo importante risultato».

Articoli correlati