sabato,Novembre 28 2020

Le Sardine si mobilitano a Riace. Con Lucano per l’accoglienza

Un flashmob fortemente voluto dall'ex sindaco. Jasmine Cristallo: «Occasione per iniziare ad arginare gli effetti di una visione politica pericolosa e violenta»

Le Sardine si mobilitano a Riace. Con Lucano per l’accoglienza

Stretti stretti a difesa dell’accoglienza. E’ stata un’Epifania di mobilitazione per le Sardine, in piazza a Riace nel luogo simbolo per eccellenza di ogni messaggio che parli di pace, tolleranza, dialogo, inclusione. Il luogo divenuto negli anni un modello studiato e apprezzato a livello internazionale per l’efficacia con cui ha saputo indicare la via per gestire il fenomeno migratorio. Un flashmob fortemente voluto dall’ex sindaco Mimmo Lucano che già nelle scorse settimane aveva gettato l’amo, invitando ufficialmente le sardine nella Locride.

«Mi hanno chiesto di esserci e ci sarò. Ora sono un semplice cittadino che continua il suo impegno politico, non potrei vivere in altro modo. La mia lotta continua anche contro le politiche sull’immigrazione messe in atto da questo Governo perché la legge del mare deve sempre prevalere».

Jasmine Cristallo, promotrice dell’iniziativa e rappresentante nazionale del movimento, ha definito quella di oggi pomeriggio «l’occasione per iniziare, da Sud e dall’Italia, ad arginare gli effetti di una visione politica pericolosa e violenta, che come dimostrano le notizie drammatiche di queste ore, rischia di trascinare il mondo fino a un punto di non ritorno». L’iniziativa, con all’incirca 300 partecipanti, ha raccolto diverse adesioni sul territorio e molti endorsement a livello nazionale; un dato di fatto che non è sfuggito a Matteo Salvini, che da par suo qualche giorno fa è intervenuto contro l’iniziativa, scatenando sulle sue pagine social un’orgia di commenti al veleno.

Ad accogliere le Sardine, oggi pomeriggio a Riace la musica della giovane pianista e compositrice Chiara Troiano. A seguire, gli interventi di Lucano e dei rappresentanti delle Sardine. Quindi, in collegamento da Milano il cantautore catanzarese Eman, una dei nomi più apprezzati della giovane canzone d’autore italiana.