martedì,Novembre 24 2020

Mika dal palco: «Voglio fare il turista e ho scelto i posti più belli del mondo come Reggio»

La frase spot è stata ripresa dal sindaco Giuseppe Falcomatà che ha ringraziato il cantautore libanese

Mika dal palco: «Voglio fare il turista e ho scelto i posti più belli del mondo come Reggio»

Una scossa elettrica il concerto di Mika la palaCalafiore ieri sera. Uno di quei lunghi momenti in cui la musica restituisce in pieno il suo valore e fa dimenticare, almeno per qualche ora, tutto quello ci lasciamo intorno nel resto della giornata.

Ambasciatore della bellezza è diventato, stavolta, il poliedrico artista libanese, naturalizzato britannico. Tra le mille luci,  i colori e l’atmosfera di festa i reggini hanno scordato tutto il resto. E ad incoraggiarli lui che, dal palco, confessa «La verità è che voglio fare il turista e nel mio tour ho scelto i posti più belli dell’Italia come Reggio Calabria». E quale miglior spot per una città che ha l’ambizione del turismo ma che ancora stenta se non le parole, sincere e spontanee, del musicista?

Coglie la palla al balzo il sindaco Giuseppe Falcomatà che riposta la frase e commenta, giustamente, dal suo profilo Facebook: «Grazie Mika!». Perché le parole sincere di un visitatore che ha conosciuto i paesi del mondo valgono molto più di chi è chiuso a criticare tra le quattro mura di casa. Il visitatore, in questo caso, Mika ha saputo cogliere, con l’occhio estatico, pulito ed ingenuo quello che chi, come noi, ogni giorno ha scordato di poter guardare: la bellezza unica della città dello Stretto.