venerdì,Novembre 27 2020

A Villa S.G. nasce “lo spazio neutro” dedicato alle famiglie in difficoltà

È parte della nuova programmazione delle attività per rafforzare i servizi forniti alla cittadinanza nell’ambito delle politiche sociali

A Villa S.G. nasce “lo spazio neutro” dedicato alle famiglie in difficoltà

A Villa S.G. nasce “lo spazio neutro” dedicato alle famiglie in difficoltà. Si tratta della nuova programmazione delle attività per rafforzare i servizi forniti alla cittadinanza nell’ambito delle politiche sociali.

È attivo già da qualche mese “Lo Spazio Neutro”. L’assessorato alle politiche sociali ha realizzato azioni concrete per dare risposte essenziali e urgenti ai bisogni dei suoi cittadini e alle famiglie per tutto l’Ambito Territoriale 14.


«“Lo Spazio Neutro” – chiarisce una nota – si caratterizza come spazio dedicato a tutte le famiglie che stanno attraversando un momento di difficoltà e che hanno necessità di uno spazio protetto per incontrare i minori. L’art. 9 della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia recita che è necessario «mantenere relazioni personali e contatti diretti in modo regolare con entrambi i genitori, salvo quando ciò è contrario al maggior interesse del bambino». (New York, 1989) lo Spazio Neutro è appunto un servizio che assicura l’esercizio del diritto di visita e di relazione con gli adulti di riferimento.

Il Servizio “Spazio Neutro” è stato pensato nel tempo proprio per sostenere e favorire il mantenimento della relazione tra il bambino e il genitore o gli adulti di riferimento per lui significativi in quelle vicende familiari in cui questo bisogno-diritto non è rispettato per vari motivi quali disagio, malattia, conflittualità, affidi intra o extrafamiliari.

È importante che ogni servizio sociale possieda tale spazio attrezzato e adeguatamente dedicato per garantire ai suoi cittadini adulti e i minori uno dei diritti fondamentali universalmente riconosciuti: la continuità affettiva e il sostegno alle relazioni familiari».

E inoltre «Il lavoro in assessorato è costante e per questo ringrazio l’equipe che mi affianca – ha dichiarato il sindaco f.f. Maria Grazia Richichi – Gli spazi dedicati ai colloqui sono accoglienti per rendere più che possibile sereni gli incontri del bambino. Ringrazio di cuore i sindaci dell’Ambito 14 per la sinergia e il lavoro di squadra fatto anche in collaborazione continua con l’ufficio di piano».

Il bambino è il fulcro dell’attenzione degli operatori specializzati per tutelare, ricostruire e mantenere i suoi legami fondamentali. Con questo servizio si tutela il diritto di visita e di frequentazione da parte di entrambi genitori e/o di tutti gli adulti di riferimento con rapporti significativi. Il comune di Villa San Giovanni ha appositamente attrezzato uno spazio garantendo privacy e sicurezza sia per gli adulti che per i minori alla presenza di personale specializzato.