domenica,Novembre 29 2020

Coronavirus, i sindaci della Locride pronti a misure precauzionali

I primi cittadini firmeranno un'ordinanza comune per ribadire le indicazioni ministeriali. Domani scuole aperte

Coronavirus, i sindaci della Locride pronti a misure precauzionali

L’assemblea dei sindaci della Locride segue con attenzione l’evolversi degli sviluppi sul coronavirus in Italia. I primi cittadini si sono riuniti in serata a Siderno per discutere e determinarsi sulle eventuali misure precauzionali da adottare. Al termine di due ore di confronto l’assise ha deciso di concordare un’ordinanza per ribadire le indicazioni ministeriali, invitando i cittadini che in queste ore rientreranno dalle zone colpite dal contagio a rimanere a casa, comunicando alle autorità sanitarie locali il loro rientro in modo da valutare misure di quarantena volontaria presso il proprio domicilio anche in assenza di sintomi.

Intanto domani a Bianco, Grotteria e Roccella Jonica, per decisione autonome degli amministratori locali e indipendentemente dalle ordinanze governative che seguiranno, le scuole resteranno chiuse. In tutti gli altri centri la campanella suonerà regolarmente, in attesa delle determinazioni che assumeranno le istituzioni centrali.