domenica,Novembre 29 2020

Coronavirus, Occhipinti (Udc) richiama i cittadini alle loro responsabilità

Il delegato dell'Unione di Centro reggina lancia il proprio appello alla comunità calabrese per evitare il rischio contagio

Coronavirus, Occhipinti (Udc) richiama i cittadini alle loro responsabilità

«L’aggravarsi dell’emergenza sanitaria legata al diffondersi del Coronavirus obbliga tutti noi ad assumere comportamenti responsabili e collaborativi al fine di riuscire a superare la crisi con il minor numero di perdite e nel più breve tempo possibile».

Il delegato per l’Udc della Provincia di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti lancia il proprio appello alla Comunità calabrese e reggina per fare in modo che siano ridotti al minimo i comportamenti a rischio.

«Va nella direzione giusta – spiega Occhipinti – l’ordinanza emanata dalla governatrice Jole Santelli che ha previsto l’obbligo di autodenuncia per chi arriva da zone a rischio con quarantena obbligatoria e isolamento domiciliare con sorveglianza attiva».

«Il rientro massiccio in atto dal Nord Italia – prosegue Riccardo Occhipinti – frutto anche della cattiva gestione del governo nazionale del premier Giuseppe Conte potrebbe mettere a rischio la tenuta del nostro sistema sanitario già fragile e provato da lunghi anni di commissariamento e tagli scriteriati. Vanno dunque messe in atto tutte le misure prudenziali per non mettere a rischio la salute pubblica».