martedì,Dicembre 1 2020

Coronavirus, medicine e beni di prima necessità saranno recapitati a domicilio

Il servizio, grazie a movimenti e associazioni di protezione civile e volontariato di Reggio, sarà destinato ad anziani, persone con disabilità, a chi è solo e a chi è costretto alla quarantena

Coronavirus, medicine e beni di prima necessità saranno recapitati a domicilio

«Da oggi medicine e beni di prima necessità saranno recapitati a domicilio agli anziani, alle persone con disabilità, a chi è solo e a chi è costretto alla quarantena; grazie al coordinamento messo in campo con l’aiuto dei movimenti, delle Associazioni di Protezione Civile e di volontariato. Basta chiamare il numero 0965 3622591».

Così il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà che aggiunge «Faccio inoltre appello a tutte le realtà reggine che in queste ore hanno manifestato la volontà di dare una mano: abbiamo bisogno di voi, abbiamo bisogno di tutti! Ne usciremo presto solo se ne usciremo insieme, forza Reggio!».