lunedì,Novembre 30 2020

Locri, il sindaco Calabrese: «Rientrate a casa. Troppe persone in giro senza motivo»

L'appello del primo cittadino in attesa di attivare le contromisure per garantire la salute dei cittadini e cercare di prevenire possibili con contagi

Locri, il sindaco Calabrese: «Rientrate a casa. Troppe persone in giro senza motivo»

«Appello urgente alla cittadinanza. Rientrate a casa. Troppe persone in giro senza motivo. La situazione che stiamo vivendo è seria e molto grave». Così, dalla sua pagina Facebook, Giovanni Calabrese, sindaco di Locri che spiega «Stiamo attivando una serie di contromisure per garantire la salute dei cittadini e cercare di prevenire possibili con contagi da covid 19.

A nome dell’Amministrazione Comunale della città di Locri rivolgo a tutti un appello a limitare gli spostamenti al minimo indispensabile: restiamo a casa! Solo così possiamo prevenire qualsiasi forma di contagio e limitare i danni. In questo momento serve la collaborazione di tutti. Dobbiamo essere seri e responsabili. Restare a casa significa tutelare la propria salute e quella degli altri.

Molti cittadini non l’hanno capito e continuano a circolare per le strade come se nulla fosse. Cerchiamo di essere responsabili rientriamo nelle nostre abitazioni. Usciamo di casa solo per validi e seri motivi – e conclude – Ringrazio tutti i cittadini che faranno proprio questa appello».