giovedì,Dicembre 2 2021

Villa San Giovanni, il sindaco Richichi: «Passo a Fratelli d’Italia»

Il sindaco facente funzioni anticipa il suo passaggio da Forza Italia al partito di Giorgia Meloni, anche se manca il crisma dell’ufficialità. Però rimarca: «Non abbandonerò l’amministrazione. Governeremo meglio di prima»

Villa San Giovanni, il sindaco Richichi: «Passo a Fratelli d’Italia»

Lascia Forza Italia per passare a Fratelli d’Italia, Maria Grazia Richichi. Il sindaco facente funzioni di Villa San Giovanni lo dichiara al Reggino.it: «È vero, anche se non ancora ufficiale – chiarisce il primo cittadino villese – ho accettato la proposta di intraprendere questo nuovo percorso insieme a Francesco Colarossi, persona con cui politicamente mi confronto da sempre. Ho accettato questo suo invito a fare questo percorso con gente nuova a Villa San Giovanni e di intraprendere il cammino verso Fratelli d’Italia».

Come chiarisce il sindaco «sarà istituito a Villa un circolo che richiama il nome di una persona amica e ame cara che purtroppo è deceduta e che faceva parte del gruppo di Alleanza nazionale».

«Mi prenderò una settimana di tempo per fare i dovuti passaggi – aggiunge il primo cittadino – e poi lo comunicherò. L’intenzione c’è ed è vero e ne ho già parlato con la mia maggioranza. Hanno capito perfettamente. Ciò non vuol dire che io abbandonerò l’amministrazione comunale anzi, a maggior ragione, avrò un motivo in più per essere presente. Fratelli d’Italia è un partito di centrodestra per cui insieme a Forza Italia e Lega governeremo serenamente e meglio di prima». Il sindaco prende atto del fatto che «all’interno del Comune la situazione è complessa siamo in attesa di sapere cosa deciderà la commissione d’accesso e io continuerò nel mio ruolo fino a quando non rientrerà Giovanni Siclari. Spero possa risolvere al più presto la sua situazione giudiziaria».

E per quanto riguarda altri abbandoni “azzurri” in consiglio comunale, Richichi spiega: «Al momento c’è solo Aurora Zito che sta in una fase di riflessione, ma, per ora, l’unica a fare questo passaggio sarò io».

Nel Comune villese, dunque, sembra muoversi tanto non solo in un momento come quello che si sta vivendo, dove la gestione Siclari è stata piuttosto tormentata, ma anche e soprattutto in previsione del futuro. Non è un mistero che Maria Grazia Richichi sia la prima scelta del centrodestra per le prossime elezioni comunali ormai non più così lontane. Di certo c’è che, con questo cambio di partito e con altri possibili passaggi, Forza Italia s’indebolisce all’interno del civico consesso, pur rimanendo un partito ben rappresentato. La sensazione, però, è che il movimento magmatico interno alle forze politiche stia iniziando pian piano a risalire ed a provocare non pochi scossoni.

Articoli correlati

top