martedì,Dicembre 1 2020

Elezioni Reggio, da Fratelli d’Italia la spinta a Minicuci: vinceremo al primo turno

Il presidente dei deputati Francesco Lollobrigida è arrivato con tutta la squadra in riva allo Stretto per dare forza e sostegno alla campagna elettorale del centrodestra

Elezioni Reggio, da Fratelli d’Italia la spinta a Minicuci: vinceremo al primo turno

«È ora di dare ai cittadini risposte concrete con una persona capace e quella giusta per farlo è il nostro candidato Antonino Minicuci. Sul suo nome Fratelli d’Italia è stata fin da subito favorevole. Parliamo di un uomo che ha fatto esperienza qui, nella sua provincia ma anche in altre città dove si è fatto rispettare e valere. Proprio facendo leva sulle sue competenze sarà in grado di affrontare questa sfida e lo farà con il peno sostegno di Fratelli d’Italia. Siamo certi che con lui Reggio Calabria avrà finalmente la giusta collocazione a livello nazionale. Le umiliazioni subite dai cittadini inflitte dall’amministrazione Falcomatà e da quelle di centrosinistra sono sotto gli occhi di tutti».

Con queste parole e senza indugi il presidente dei deputati di Fratelli d’Italia Francesco Lollobrigida è arrivato con tutta la squadra in riva allo Stretto per dare forza e sostegno alla campagna elettorale del centrodestra. E si torna sui nodi diventati terreno di scontro di questa campagna elettorale: rifiuti, servizi e qualità della vita.

«Reggio tornerà ad essere ospitale con i cittadini e con i tanti turisti, avendo alla guida una persona come Minicuci con la squadra che lo accompagna e che FdI ambisce a rappresentare in pieno».

Anche l’onorevole Lollobrigida conferma la coesione e compattezza del centrodestra perché «abbiamo fatto sintesi e condividiamo gli stessi valori che diventano poi azione di governo comune».

Al suo fianco la coordinatrice regionale del partito Wanda Ferro e al coordinatore provinciale Denis Nesci. Lo stesso Minicuci riconosce l’importanza che la lista di Fratelli d’Italia ha in questa competizione, convinto che «non c’è partita. Credo che con questa squadra, che ringrazio per aver creduto in me fin dalle prime battute, andremo a vincere al primo turno». Una convinzione condivisa da tutta la coalizione che non fa un passo indietro continuando a proporsi come unica alternativa all’uscente amministrazione Falcomatà.