sabato,Ottobre 31 2020

Reggio Calabria, lavoratori Avr impegnati nei servizi elettorali. Neri: «Garantire quelli essenziali»

Dopo la lettera in cui si annunciano possibili rallentamenti nella raccolta, l’assessore precisa: «Per cui è necessario trovare il giusto equilibro tra garantire i diritti politici ed i servizi essenziali»

Reggio Calabria, lavoratori Avr impegnati nei servizi elettorali. Neri: «Garantire quelli essenziali»

Lavoratori Avr impegnati nel servizio elettorale e pulizia della città a rischio.  Con una mail Avr ha comunicato che «da sabato 19 al 24 settembre si registrerà un’assenza per permessi elettorali (rappresentanti, presidenti, scrutatori) che interesserà 114 dipendenti di cui 9 impiegati e 105 operai». Da giorno 25 settembre, per 48 ore consecutive, è stato proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale operante sui servizi di igiene urbana, oltre all’astensione del servizio straordinario nel periodo dal 25 settembre al 4 ottobre». Da qui la possibilità rallentamenti nei servizi di igiene urbana.

«Fermo restando i diritti dei lavoratori garantiti dalla costituzione nel godere di permessi elettorali – chiarisce Armando Neri, assessore all’ambiente – non deve accadere che il servizio non venga svolgo soprattutto durante le elezioni, ma non si tratta di una questione di campagna elettorale. È un momento importante per la città in cui un servizio essenziale non può venire meno. Per cui è necessario trovare il giusto equilibro tra garantire i diritti politici ed i servizi essenziali.

Ho trasmesso la mail agli uffici che dovranno verificare e monitorare l’andamento del servizio anche durante questi giorni che sono delicati ed eventualmente prendere provvedimenti. È normale che se 114 dipendenti sono in permesso elettorale l’azienda non può limitarsi a dire “non svolgeremo il servizio. Sarà l’azienda a trovare le condizioni per far sì che il servizio sia ugualmente garantito. Specifico che io non ce l’ho con i lavoratori. Ma prendo ad esempio altre grandi realtà, come Hitachi, governa questi aspetti in modo da bilanciare perfettamente queste esigenze».