martedì,Ottobre 27 2020

Tassa per l’attraversamento dello Stretto, la maggioranza villese dice si e si appella ai parlamentari

La squadra di Governo a palazzo San Giovanni invita «ad approvare
gli emendamenti per consentire il giusto indennizzo per Villa ed i suoi cittadini, nonché la realizzazione di importanti opere infrastrutturali che possano rilanciare e sviluppare il territorio

Tassa per l’attraversamento dello Stretto, la maggioranza villese dice si e si appella ai parlamentari

«Ringraziamo il sen. Siclari per gli emendamenti presentati al decreto agosto: quello per introdurre la tassa sull’attraversamento dello stretto che consentirà al Comune di Villa San Giovanni di avere un ristoro per il disagio e per il danno ambientale, acustico ed atmosferico prodotto dal passaggio delle autovetture e dei mezzi pesanti nel centro cittadino, quello per il Ponte sullo Stretto e quello per lo spostamento del porto a sud».

La squadra di maggioranza del comune di Villa San Giovanni oltre ai ringraziamenti lancia un appello.

«Invitiamo tutte le forze politiche, presenti in parlamento, ad approvare
gli emendamenti per consentire il giusto indennizzo per Villa San Giovanni ed i suoi cittadini,
nonché la realizzazione di importanti opere infrastrutturali che possano rilanciare e sviluppare il territorio. Chiediamo a tutte le forze politiche, presenti in consiglio comunale, di esprimersi
pubblicamente in merito e di fare pressione sui referenti politici nazionali perché Villa ed i Villesi finalmente, vengano tutelati».