domenica,Novembre 1 2020

Elezioni Reggio, Klaus Davi:«Comunque vada è stata un’esperienza strabiliante»

Non ha dubbi il candidato che attende l'esito delle urne, per lui i reggini sono un grande popolo

Elezioni Reggio, Klaus Davi:«Comunque vada è stata un’esperienza strabiliante»

«Comunque vada voglio dire grazie. Grazie alle Reggine e ai Reggini che mi hanno regalato cosi tanto affetto in queste settimane. Sono stato accolto ovunque con educazione e sensibilità. Sono nate delle amicizie delle simpatie molto intense. Da Argillà ad Archi, da Pellaro a Gallico, ovunque sia andato. A me, a Nico Pangallo che ha seguito tutto il lavoro della lista, interessa vincere, sia chiaro, ma anche se perderemo la sfida, il nostro amore per la città , mio e di tutti i componenti della mia lista, sarà immutato.

La sfida era anche costruire una narrazione su Reggio diversa attraverso la campagan elettorale . La città del più grande genio della storia della moda Gianni Versace, la città di Giacomo Battaglia, di Gennaro Calabrese, di Santo e Donatella Versace. La città del Bergamotto, di Ulisse, di Omero, citata perfino da Dante. Abbiamo lanciato delle idee che sarebbe semplice realizzare, basterebbe la volontà politica. Saranno le elettrici e gli elettori a decidere se potremo metterle in pratica . Ma intanto grazie.

E’ stata una esperienza strabiliante. Dico solo : Reggine e reggini : vogliatevi bene. Non lasciatevi maltrattare, non lo meritate!» Lo ha dichiarato Klaus Davi. «Domani sarò ospite di Giuseppe Brindisi al Tg 4 e nei prossimi giorni di altre trasmissioni. Cercherò di trasmettere al grande pubblico quanto questa esperienza mi abbia segnato positivamente, comunque vada».