giovedì,Ottobre 29 2020

Locri, Calabrese assegna le deleghe ai nuovi membri della Giunta

Al vicesindaco Fontana sport e ambiente, politiche sociali a Bumbaca e attività produttive ad Accursi. Resta il nodo bilancio

Locri, Calabrese assegna le deleghe ai nuovi membri della Giunta

A distanza di qualche mese dal varo della nuova giunta comunale, il sindaco di Locri Giovanni Calabrese con apposito decreto ha assegnato le deleghe ai nuovi membri dell’esecutivo.

Al consigliere e vicesindaco Giuseppe Fontana, sono attribuite le deleghe alla manutenzione pubblica, arredo e decoro urbano, organizzazione eventi, sport, manutenzione delle strutture scolastiche, impiantistica sportiva e politiche ambientali; Vincenzo Panetta sarà delegato alla viabilità, manutenzione rete idrica e stradale, verde pubblico, edilizia residenziale pubblica e parco macchine comunali; per Domenica Bumbaca arrivano le deleghe alle politiche sociali, politiche giovanili, pubblica istruzione, cultura e pari opportunità; a Piero Leone saranno attribuite le deleghe a protezione civile, aggiornamento toponomastica e tutela dei diritti del mondo animale, mentre Roberta Accursi avrà le deleghe alle attività produttive, sviluppo turistico e promozione del territorio.  

Il rimpasto di giunta, come anticipato dal Reggino lo scorso giugno, si è reso necessario dopo le dimissioni degli ex assessori Raffaele Sainato e Anna Sofia. Resta vacante la delega più pesante, quella al bilancio che, salvo sorprese, con tutta probabilità dovrebbe trattenere proprio il primo cittadino locrese.