domenica,Settembre 26 2021

Villa San Giovanni, attivo lo sportello adolescenti: aperto il secondo e quarto giovedì del mese

Il servizio provolegia l'utilizzo di piattaforme telematiche di videoconferenza nel pieno rispetto della disposizioni anti covid

Villa San Giovanni, attivo lo sportello adolescenti: aperto il secondo e quarto giovedì del mese

Il Comune di Villa San Giovanni vanta, all’interno delle iniziative per l’Ambito 14 volte al contrasto del disagio psico-sociale delle fasce più vulnerabili, lo Sportello Adolescenti.

«Le attività dello sportello – si legge in una nota – sono inserite in continuazione con i servizi già presentati e avviati nel corso dell’ultimo anno. Gli adolescenti sono stati e rimangono una fascia particolarmente attenzionata che merita servizi e spazi dedicati. La loro delicata fase di sviluppo pisco-fisico necessita di interventi per fronteggiare eventuali problemi che rischiano di sfociare, se non adeguatamente approfonditi, in veri e propri disagi sociali, psichici e relazionali.

Lo sportello adolescenti offre ai ragazzi uno spazio dove poter parlare di difficoltà e problematiche inerenti la loro specifica età e programmare le scelte per il loro futuro. I giovani possono trovare un momento di ascolto e di ricerca di soluzioni. Oggi più che mai, considerata la straordinarietà di questo momento in cui sono richiesti peculiari supporti per superare la fase emergenziale in cui tutta la cittadinanza si trova, anche gli adolescenti continueranno ad essere al centro delle attenzioni del Comune di Villa San Giovanni tramite l’intervento di personale specializzato.

Continuare a lavorare sulle relazioni umane e sociali è una priorità per offrire ai cittadini un aiuto concreto attraverso personale qualificato: le trasformazioni sociali che siamo chiamati ad affrontare richiedono sensibilità ed attenzione da parte delle istituzioni e apertura all’ascolto del singolo. Lo Sportello Adolescenti, all’interno della programmazione dei servizi offerti alle famiglie, si caratterizza per la messa in rete delle istituzioni. Il servizio potrà essere usufruito previo consenso dei genitori per i minorenni e nel pieno rispetto della privacy, tenendo conto di tutte le norme vigenti anche in materia di sicurezza covid-19.

In pieno accordo con gli istituti superiori e previa autorizzazione da parte dei genitori, lo sportello adolescenti verrà attivato il II° e il IV° giovedì di ogni mese, privilegiando l’utilizzo di piattaforme telematiche di videoconferenza nel pieno rispetto della disposizioni anti covid. L’idea, in fase sperimentale, è stata condivisa con le dirigenti degli istituti superiori e con gli assessori delle politiche sociali e/o istruzione degli altri comuni ed in particolar modo con l’assessore Ruggero del Comune di Bagnara.

Responsabile dello sportello è la Dott.ssa Tiziana Catalano, psicologa dell’ambito 14. Domani, 11 Ottobre, si celebra la Giornata mondiale delle bambine. Il comune di Villa fin dal 2010 è comune sostenitore a livello nazionale dei diritti dei bambini vista la sinergia e il protocollo d intesa firmato con l’associazione Terre des Hommes che da anni si occupa di effettuare campagne di sensibilizzazione per la difesa dei diritti dei bimbi: il Comune di Villa ha aderito alla campagna del fiocco giallo “io proteggo i bambini ed alla campagna Indifesa …per i diritti delle bambine”».

Articoli correlati

top