domenica,Ottobre 25 2020

Coronavirus Bovalino, il gruppo Nuova Calabria: «Servono provvedimenti straordinari per contenere i contagi»

Per il gruppo comunale: «Il trend è in costante crescita dei contagi, in numero molto superiore rispetto ai centri limitrofi»

Coronavirus Bovalino, il gruppo Nuova Calabria: «Servono provvedimenti straordinari per contenere i contagi»

«Apprendiamo da fonti di stampa che i casi positivi al coronavirus nel nostro Comune sarebbero aumentati a 19 e si è in attesa di numerosi altri tamponi da effettuare e processare. Se questi dati venissero confermati la situazione diventerebbe preoccupante e il trend in aumento la renderebbe non più gestibile con gli strumenti ordinari». Così il gruppo consiliare Nuova Calabria di Bovalino.

«È necessario adottare nell’immediato provvedimenti straordinari di contenimento del virus. Ribadiamo la necessità di chiudere immediatamente le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio, come già fatto in diversi altri Comuni della Calabria che registrano un numero di casi inferiori a quelli di Bovalino. E’ indispensabile spezzare la catena del contagio tra i ragazzi che, essendo spesso asintomatici e dovendo rimanere in contatto nello stesso ambiente per diverse ore, sono tra i principali veicoli di diffusione del virus. Sarebbe opportuno inoltre sospendere il mercato settimanale già da domani per evitare che il virus possa diffondersi anche nei centri limitrofi.

Sono misure non più procrastinabili perché il trend in costante crescita dei contagi, in numero decisamente superiore rispetto ai centri limitrofi, rivela chiaramente che il virus sta circolando nella popolazione. Ribadiamo la nostra disponibilità a collaborare per qualunque iniziativa si ritenesse necessaria. Rinnoviamo l’invito a rispettare le misure di distanziamento sociale e di sicurezza, utilizzando tutti i dispositivi di protezione. Ricordiamo che l’uso delle mascherine è obbligatorio anche all’aperto».